IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Tempo in lento miglioramento previsioni

Tempo in lento miglioramento ma permane l’instabilità fino a stanotte.

La nostra Penisola continua ad essere interessata da un vortice depressionario, attualmente posizionato a sud della Sicilia, che mantiene attive condizioni di instabilità su gran parte delle regioni centro-meridionali, a causa della risalita di corpi nuvolosi che, dal settore ionico, raggiungono il medio-basso versante adriatico e la nostra Regione dove, nelle prossime ore, saranno ancora possibili annuvolamenti consistenti associati a rovesci, più probabili sul settore orientale e costiero. Nelle prossime ore il minimo depressionario tenderà a risalire verso le regioni ioniche, spostandosi verso la Grecia nella giornata di venerdì e, se da un lato nella giornata di venerdì è previsto un progressivo miglioramento delle condizioni atmosferiche, nelle prossime ore la nostra Regione continuerà ad essere interessata da condizioni di instabilità con annuvolamenti associati ad occasionali rovesci, anche a carattere temporalesco, più probabili sul settore orientale e costiero. Da stasera-notte è prevista una graduale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni, mentre nella giornata di venerdì assisteremo ad un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche che, alla base dei dati attuali, proseguirà anche nella giornata di sabato. Nella giornata di domenica, in particolar modo dalla serata-nottata, assisteremo al transito di un veloce sistema nuvoloso proveniente dal nord Europa, che potrà dar luogo ad annuvolamenti e fenomeni di instabilità sulle regioni adriatiche, ma si tratterà di un passaggio piuttosto veloce a cui farà seguito un nuovo miglioramento delle condizioni atmosferiche da lunedì pomeriggio.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sul settore centro-orientale dove non si escludono rovesci, localmente a carattere temporalesco, più probabili sulle zone collinari e costiere, in particolar modo nel chietino. Nevicate sui rilievi al disopra dei 1500-1600 metri. Rispetto alla giornata di ieri assisteremo ad una progressiva attenuazione dei fenomeni anche se, almeno fino a stasera-notte, permarranno condizioni di instabilità con possibili rovesci, anche a carattere temporalesco, più probabili sul settore orientale e costiero. Ulteriore miglioramento nel corso della mattinata di venerdì.

Temperature: Generalmente stazionarie.
Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con rinforzi lungo la fascia costiera.
Mare: Molto mosso o agitato.

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org) 

 

meteo

X