IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Bando Fare Centro: Ultimi dimenticati

Nel bel mezzo delle polemiche sul capoluogo di regione, conteso a mezzo social e a suon di comunicati stampa, esplode anche la diatriba sul bando Fare Centro: “Gli ultimi sono rimasti ultimi” – lo dice Roberto Tinari, Presidente del Consiglio Comunale dell’Aquila ed esponente locale di Forza Italia.

Le polemiche sono partite giorni fa, dopo la conferenza stampa di presentazione delle graduatorie dei beneficiari. Si tratta della linea A che prevede interventi finalizzati al rientro o al riavvio delle attività già presenti.

“Così come purtroppo da me tristemente preannunciato circa 7 mesi fa, con il bando ‘Fare Centro’ gli ultimi sono rimasti ultimi. Ancora una volta alle fasce più deboli, ai giovani, ai padri ed alle madri di famiglia senza grandi risorse alle spalle non è stato concesso neanche sperare: troppo stringenti i vincoli e troppo elevati i limiti di spesa, se rapportati alla difficile realtà che investe il territorio aquilano. Così come concepito, alcuna tutela è stata riservata a chi, coraggiosamente e senza grandi patrimoni, immaginava di investire in questa città, per sé e per la propria famiglia. Per risollevare il tessuto economico e sociale del capoluogo è necessario agire diversamente e su diversi fronti, attraverso soluzioni che tengano in considerazione ogni aspetto della realtà locale. Nel frattempo, a malincuore e con rammarico, devo ammettere che avevo ragione: gli ultimi sono ancora una volta rimasti tali, in una città che ha perso ancora una volta una buona opportunità”.

Tra i nomi dei beneficiari spiccano quelli “definiti come noti”: La graduatoria della linea A e della Linea C può essere consultata sul portale della Regione Abruzzo.

 

X