IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Poco nuvoloso, peggiora da lunedì previsioni

Fine settimana con tempo in miglioramento ma atteso generale peggioramento da lunedì.

La nostra Penisola è interessata da residue condizioni di instabilità che favoriscono frequenti manifestazioni temporalesche su Sicilia e Calabria ionica, mentre sulle restanti regioni, rispetto ai giorni scorsi, il tempo è in miglioramento, anche se non mancheranno annuvolamenti nel corso della giornata; si tratterà di una fase temporanea in attesa di un nuovo generale peggioramento delle condizioni atmosferiche provocato dall’arrivo di un nucleo di aria fredda proveniente dall’Europa settentrionale che, a partire da lunedì, raggiungerà la nostra Penisola, favorendo la formazione e l’approfondimento di un minimo depressionario, in spostamento verso il Tirreno centro-meridionale, a cui sarà associata una fase di maltempo caratterizzata da forti venti di bora, temperature in diminuzione, precipitazioni diffuse sul settore adriatico e nevicate sui rilievi appenninici centro-meridionali intorno ai 1300-1500 metri (a quote più basse sull’Appennino centrale). Rispetto ai precedenti aggiornamenti, l’ingresso del nucleo di aria fredda sarà più occidentale e, di conseguenza, la diminuzione delle temperature sarà meno consistente rispetto a quanto prospettato dai precedenti aggiornamenti: cambierà la quota neve che, rispetto a quanto annunciato nei precedenti aggiornamenti, non dovrebbe scendere al disotto dei 1000 metri, se non occasionalmente, ma le precipitazioni risulteranno localmente più intense, specie sul settore adriatico. Una situazione in continua evoluzione che necessita di ulteriori aggiornamenti.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo poco nuvoloso con possibili annuvolamenti sul settore orientale e costiero e, localmente, sul settore occidentale, alternati ad ampie zone di sereno; annuvolamenti saranno possibili durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, specie sul settore orientale e sulle zone montuose ma non si prevedono fenomeni di rilievo. Temporanea attenuazione della nuvolosità in serata e in nottata ma la tendenza è verso un nuovo graduale aumento della nuvolosità nel corso della giornata di domenica, a partire dal settore occidentale e sulle zone montuose, specie dalla tarda mattinata e nel pomeriggio.

Temperature: Generalmente stazionarie.
Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con occasionali rinforzi lungo la fascia costiera; deboli di direzione variabile altrove.
Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso.

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org) 

meteo

X