IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio: 1-1 nel derby con l’Avezzano

di Claudia Giannone

Derby di fuoco tra L’Aquila ed Avezzano, ma nessuna delle due squadre si aggiudica l’ambito match: 1-1 il risultato finale di un incontro agguerrito e come sempre molto sentito in entrambe le città. Un pari che, almeno dal punto di vista della classifica, può accontentare i rossoblù.

Mister Battistini si presenta all’appuntamento con alcune novità, decisamente forzate. Con Boldrini e De Julis out e Ibe squalificato, Fabrizi e Padovani vengono schierati dal primo minuto. E come se i problemi non fossero abbastanza, prima della fine del primo tempo anche lo stesso Fabrizi è costretto a lasciare il campo per un infortunio. Si valuterà l’entità nei prossimi giorni.

5’ minuto, provano a sbloccarla i padroni di casa: Pellecchia approfitta di un Farroni fuori dai pali e tenta con un pallonetto, ma la palla termina all’esterno. Cinque minuti dopo, angolo per l’Avezzano, colpisce Bianciardi di testa, ma la sfera sorvola la traversa. 22’, ancora locali in avanti: buon tentativo di D’Eramo dalla sinistra, deviazione in corner. Tanto tuonò, che piovve. E i biancoverdi trovano il vantaggio: angolo per i rossoblù, prende palla l’Avezzano che riparte con Dos Santos. Fa tutto lui, attraversa il campo e con un temibile rasoterra supera l’estremo difensore aquilano.

Ospiti che cercano di reagire, ma senza riuscire a cambiare il risultato: 36’, punizione di Valenti, riceve di testa Pupeschi, ma Fanti blocca. Cinque minuti dopo, Padovani recupera un ottimo pallone al limite dell’area, ma il suo tentativo riesce solo a sfiorare l’incrocio dei pali. Fine primo tempo, squadre negli spogliatoi con i padroni di casa in vantaggio per 1-0.

Grande occasione per L’Aquila al 6’ della ripresa: Pupeschi per Valenti, che si libera della difesa locale e calcia di sinistro, ma l’estremo difensore avversario devia in angolo. 9’, di nuovo Valenti che questa volta mette al centro per Sieno, ma la conclusione è centrale. Tre minuti dopo, risposta dell’Avezzano, con Dos Santos vicinissimo alla rete del raddoppio. Brivido per Battistini e compagnia.

39’, i rossoblù si rianimano e ritrovano coraggio con il palo di Marra. Un minuto dopo, arriva la rete del pari: cross di Pupeschi per Ruci che incorna e fa esplodere i tifosi aquilani. I padroni del “Dei Marsi” hanno due occasioni per cambiare nuovamente il punteggio, ma nessuna delle due è davvero incisiva. 1-1 il risultato finale del derby. E L’Aquila torna tra le mura amiche, in attesa della Recanatese.

L’AQUILA CALCIO: Farroni, Sieno (25’ st Buscè), Steri, Pupeschi, Valenti, Ibojo, Ruci, Padovani, Cafiero, Fabrizi (44’ pt Di Paolo), Esposito (14’ st Marra). A disp.: Novara, Boninsegni, Brenci, Sbarzella, Dosa, Sebastiani. All. Pierfrancesco Battistini.

AVEZZANO: Fanti, Besana M., Lombardo (33’ st Scutti), Persia, Menna, Sbardella, D’Eramo (37’ st Ceszay), Bianciardi, Dos Santos, Cerone (25’ st Branicki), Pellecchia (14’ st Tariuc). A disp.: Lombardi, Priorelli, Besana D., Pollino, Acatullo. All. Federico Giampaolo.

ARBITRO: Stefano Camilli (Foligno).

ASSISTENTI: Angelo Vannini (Siena), Andrea Nasti (Napoli).

X