IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio: verso il Francavilla senza Battistini

di Claudia Giannone

L’Aquila Calcio si prepara alla trasferta sul campo del Francavilla: un nuovo derby per i rossoblù che si trovano privi del tecnico Pierfrancesco Battistini.

In conferenza stampa prepartita, tre membri dello staff: Daniele Cola, preparatore atletico che domani guiderà la compagine, Donato Laraspata, collaboratore tecnico e Massimo Vernacotola, preparatore dei portieri.

“I ragazzi si sono allenati come sempre al massimo – ha iniziato Laraspata – la settimana è trascorsa molto bene, abbiamo pensato solo ad allenarci. Il gruppo è ottimo, questo è merito del mister che lo ha creato e lo ha tenuto insieme. C’è un grande attaccamento a questa maglia. È dispiaciuto a tutti per la sconfitta di domenica: gli episodi sono stati tutti contro, ma anche dalle sconfitte bisogna imparare e sappiamo che il gruppo è in grado di farlo. Non ci abbattiamo”.

Recuperi in corso: Boldrini ha superato il problema, ma non sarà del match. De Juliis quasi pronto.

“Boldrini ha recuperato a livello clinico – ha spiegato Cola – ma abbiamo deciso con lo staff medico di non rischiarlo, è stata una scelta precauzionale. C’era il rischio infortunio per lui, meglio non commettere errori. Ci seguirà comunque in trasferta, ma solo per allenarsi. De Juliis da martedì è in gruppo, sta recuperando. Se non ci saranno sorprese, potremo pensare di averlo domenica prossima. Ibe? Sta crescendo molto, sotto tutti i punti di vista. È una crescita graduale che viene anche dalle partite, è un ragazzo molto giovane”.

Infine, il Francavilla, analizzato da Vernacotola.

“Il Francavilla è una squadra da prendere con le molle. Hanno alcuni infortuni, ma sono stati formati molto bene. Hanno un grande organico, ma in questo momento sono in leggera difficoltà. Sarà una partita da prendere con le molle, come molte di quest’anno. Da tenere sott’occhio saranno alcuni giocatori in particolare, come Sembroni che è un ex e il portiere Spacca”.

X