IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

VerdeAcqua, arriva il bando di affidamento

VerdeAqua: sta per essere pubblicato il bando definitivo per l’affidamento della gestione della struttura.

Dopo mesi in cui la struttura è stata al centro di una querelle della quale Il Capoluogo vi ha parlato molto negli ultimi mesi, tale misura si è resa necessaria per superare la situazione di empasse nella quale la piscina si trova da due anni a questa parte, in quanto l’attuale gestore risulta incompatibile con tale incarico a causa di morosità.

Questo è quanto emerso oggi dalle parole dell’assessore Alessandro Piccinini durante la conferenza stampa a Palazzo Fibbioni in cui è stato presentato il nuovo “Regolamento per la gestione e l’uso degli impianti sportivi e per la concessione di contributi alle associazioni sportive dilettantistiche” redatto grazie alla collaborazione con il prof. Luciano Fratocchi e il dipartimento di Ingegneria dell’Università dell’Aquila.

Quello attuale è un contesto di “situazioni giuridicamente intricate” come sostiene l’assessore. Infatti oltre a VerdeAqua, che bisogna dare in gestione quanto prima, abbiamo:

  • il Palazzetto a Centi Colella: bisogna reperire dei fondi perché la parte dei lavori relativa ai giapponesi è terminata
  • il Palazzetto dello Sport in via Ovidio: si parla invece di restituzione dello stesso a fine lavori nella primavera 2018
  • il campo di Acquasanta e lo stadio Fattori: sono attualmente senza affidamento
  • il campo di calcio di Paganica: si sta valutando un’alternativa poiché con l’esproprio del campo i tempi sembrano ragionevolmente troppo lunghi.

Situazione complicata dunque per cui vi è l’intenzione di costituire anche un Albo delle associazioni sportive, all’insegna della massima trasparenza ed efficienza, e una Consulta dello Sport che “avrà compiti consultivi ma anche sostanziali nella gestione degli impianti” come spiega l’assessore in “e in cui confluiranno anche sindaci di altri comuni del cratere”, nuovo elemento introdotto dal Testo Unico del nuovo regolamento.

In conclusione si sta cercando di razionalizzare la gestione degli impianti e i lavori relativi agli stessi anche con tavoli di lavoro con Fratocchi con un sistema di punteggi e di tabelle individuate da Longo. Piccinini afferma che il proprio principale obiettivo è restituire gli impianti alla città e reperire fondi per le strutture inagibili e auspica un approccio più moderno e aziendalistico per la gestione diretta degli impianti.

X