IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Amazon Locker sbarca in città

È il primo punto di ritiro di prodotti Amazon in città ed è sbarcato questa settimana all’esterno del centro direzionale Strinella 88, accanto alla BPER.

Si chiamano Amazon Locker e sono dei maxi contenitori gialli nei quali confluiscono i pacchi che si desidera ritirare in un luogo che non sia il proprio indirizzo di casa o l’ufficio.

Sono totalmente self-service e al momento sono disponibili presso numerosi supermercati italiani della linea Unes e Pam Panorama, oltre che presso centri commerciali selezionati.

AMAZON LOCKER
AMAZON LOCKER

Come funziona Amazon Locker

Durante il processo d’acquisto si potrà scegliere il punto di ritiro, verificare gli orari di apertura e di chiusura e scegliere la modalità di spedizione fra “Standard” o “1 giorno”.  Qualora non si possa selezionare un determinato punto di ritiro, significa che la modalità di spedizione non è disponibile perché l’ordine non rispetta criteri quali dimensioni, categoria, valore e disponibilità del prodotto. Solo gli ordini spediti da Amazon.it sono idonei per la consegna ad Amazon Locker. Tutti gli altri ordini acquistati su Amazon ma venduti e spediti da terze parti non sono idonei per essere consegnati ad Amazon Locker.

Una volta che l’ordine verrà consegnato all’Amazon Locker selezionato, il cliente riceverà un’e-mail di notifica con le istruzioni e un codice univoco da utilizzare per il ritiro. Una volta arrivati all’Amazon Locker, basta seguire le istruzioni fornite sullo schermo e inserire il codice.

Tutti i pacchi consegnati in un Amazon Locker dovranno essere ritirati entro 3 giorni di calendario. Se il ritiro non avverrà entro i tre giorni, il pacco tornerà ad Amazon e verrà effettuato un rimborso totale in automatico.

X