IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Comune: nuove assunzioni e un sismologo

Ecco la riorganizzazione della macchina amministrativa, tutte le novità sul personale e l’inserimento di un sismologo all’interno del comune. Biondi presenta tre iniziative – “presto provvedimenti di giunta”- che riorganizzano la macrostruttura del Comune.

Il nuovo assetto organizzativo, che decorrerà dal gennaio 2018, risponde a “principi di semplificazione ed efficienza. L’ente finora è stato caratterizzato da procedimenti spezzettati su più settori. Si volta pagina”.
Il primo cambiamento è la riduzione del numero dei dipartimenti, da tre a due: c’è quello dedicato ai servizi al cittadino che coordina l’area amministrativa contabile e quello più tecnico dedicato alla ricostruzione.

Tra le priorità ci sono le assunzioni a tempo indeterminato degli operai che sono idonei dalla graduatoria di un concorso.

Il piano biennale (2018-19) prevede l’introduzione di una figura nuova: un sismologo per supporto al comune nel momenti di crisi ed emergenza. “Immaginate se lo avessimo avuto lo scorso gennaio. Tra terremoti e allarmi il Comune non si pronunciò per molto tempo”” – rimarca Biondi.

“Nel corso del biennio le assunzioni avverranno in base alle risorse che disponiamo”.

  • Quattro istruttori di vigilanza, considerato che “siamo sotto organico dal momento che abbiamo 53 vigili a fronte dei 99 di cui dovremmo disporre”,
  • Due addetti ai protocolli categoria B3 per la gestione della mole della posta: “Abbiamo 60 mila protocolli all’anno, c’è bisogno che  venga catalogata e digitalizzata”
  • L’entrata in organico di nove operai: “Siamo arrivati alla scadenza massima dei 36 mesi, quindi o li mandiamo a casa o li assumiamo con uno scorrimento di graduatoria. Si tratta di gente adulta con famiglia”.

Oltre a questo si punta al percorso di riqualificazione del personale con progressioni verticali: “Chi ha dedicato tanti anni di lavoro a questo ente deve avere una qualifica maggiore. Non avverrà in termini di guadagno ma di valorizzazione”.

“Tra pensionamenti, mobilità e decessi siamo a meno 151 unità e ne abbiamo assunte 52, stiamo sotto di 100”. Quindi dal 2009 siamo sotto di 100 unità. Il settore in cui i pensionamenti si son fatti sentire di più è quello demografico”.

In ultimo si lavora alla selezione del nuovo segretario. “Tantissime le candidature che sono arrivate, segno che questa città è ancora ambita”. Il Segretario che coordina tutti i dipartimenti all’interno della nuova macrostruttura “avrà responsabilità più importanti”.

 

X