IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

San Demetrio all’insegna dello sport

La III edizione della Festa dello Sport si è tenuta sabato 16 settembre nel polo scolastico e negli impianti sportivi del Comune di San Demetrio Ne’ Vestini.

Novità di quest’anno è stata la nomina di un testimonial dell’evento: la scelta non poteva che essere Leonardo Puca, campione Italiano nei 400 mt. ostacoli, un atleta locale, ha frequentato infatti l’I.C. di San Demetrio Ne’ Vestini e si è distinto per meriti sportivi: rappresenta quindi un ottimo esempio di passione ed impegno per i bambini che si avvicinano al mondo dello sport. Il giovane atleta è stato pluripremiato dalle autorità presenti.

Festa dello Sport San Demetrio III edizione
Festa dello Sport San Demetrio III edizione

Oltre 300 i bambini e i ragazzi che si sono iscritti: hanno aderito gli alunni dell’I.C. di San Demetrio ne’ Vestini, che da quest’anno si arricchisce anche dei plessi di Ocre, Rocca di Mezzo e Ovindoli, ma anche molti provenienti da L’Aquila. Le 22 associazioni sportive presenti hanno proposto ai ragazzi altrettante discipline. Gli iscritti, divisi per fasce d’età, hanno sperimentato ogni 30 minuti una diversa disciplina sportiva, seguiti dai loro capigruppo e coordinati da 3 capiarea. Il progetto “Festa dello Sport” ha preso avvio nel 2015 sotto la regia della consigliera comunale Elisabetta Trippitelli e della presidente dell’a.s.d. Parco dello Sport Lucia Ferella, è stato portato avanti grazie al supporto di tutta l’amministrazione comunale e del personale scolastico, alla collaborazione di tante professionalità e al prezioso aiuto delle associazioni locali quali gli Alpini,la Pro-Loco, l’Ancescao, la Croce Rossa,la Banda del Bunker, la Protezione Civile, l’Associazione Mamme Vestine e di tutti i cittadini che hanno messo a disposizione il proprio tempo per organizzare e permettere la riuscita dell’evento.

Per finanziare questa festa ed altre iniziative per i bambini e ragazzi è stata promossa una lotteria che ha visto l’estrazione al termine della festa.
Nel Pomeriggio il Vice Presidente della Giunta Regionale Giovanni Lolli ha testimoniato l’importanza dello sport nella crescita delle generazioni future ed ha sottolineato, con piacevole sorpresa, l’unicità dell’evento anche in rapporto alla portata.
La manifestazione ha dato l’opportunità ai ragazzi ed anche ai loro genitori di misurarsi con la professionalità delle palestre e delle associazioni sportive anche di rilievo Nazionale.

Grande successo anche per l’area dedicata all’infanzia con i bambini dai 2 ai 5 anni, con la mattinata dedicata allo sport: baby basket, attività motoria con percorsi,baby dance e il pomeriggio allietato da Animainazione che ha garantito divertimento con tatuaggi e palloncini colorati per tutti i bambini.
L’edizione 2017 ha previsto,nello spazio riservato alle esibizioni, la partecipazione dell’a.s.d. L’Aquilone, con gli atleti non vedenti che hanno spiegato e dimostrato la disciplina showdown, i ragazzi di Special Olympics team sport L’Aquila, l’associazione Enforma con il fitness alternativo, la danza aerea,l’hip hop, il tai chi e il kung fu e gli sbandieratori del Gruppo Storico “Città dell’Aquila” che ha chiuso la manifestazione con la loro esibizioni.

X