IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila si svela: via tanti ponteggi foto

Via teli e ponteggi: molti angoli della nostra città in questi giorni sono tornati a risplendere dopo gli interventi di ricostruzione e restauro post sisma

Finita l’estate, risplendono le facciate e le decorazioni esterne; tornano alla luce tratti di città rimasti al buio per lnghi anni.

Iniziamo da Corso Vittorio Emanuele: sono pressoché terminati i lavori sui portici della Cassa di Risparmio.

portici cassa di risparmio

Tolti i piani superiori dei ponteggi, restano quelli più bassi, che fanno intravedere la fine dei lavori. L’aggregato, molto ampio e colpito duramente dal terremoto, era stato classificato E: ha subito diversi interventi di consolidamento strutturale post sisma. Per quanto riguarda la banca, ai piani superiori resteranno gli uffici, ma del piano inferiore – quello che ospitava il grande salone della Carispaq – ancora non si ha certezza dell’utilizzo che se ne farà.

portici cassa di risparmio
portici cassa di risparmio

Scendendo lungo il Corso, arriviamo alla Villa Comunale, in via D’Annunzio, dove pochi giorni fa si è svelata una bellissima villa liberty.

villa liberty

Prima del sisma ospitava uno studio di avvocati.

Un piacere per gli occhi ammirarla nelle sue forme tipiche del primissimo 900, tornate ad abbellire uno dei quartieri più particolari della nostra città.

Concludiamo il nostro tour con via Roma: terminati i lavori esterni sulla chiesa di San Paolo di Barete, risalente al XV – XVI secolo.

chiesa san paolo barete
chiesa san paolo barete

Molto spoglia all’esterno – un po’ come quella dei Gesuiti – il 6 aprile l’antica fabbrica è stata gravemente compromessa nella parte absidale e nelle volte del transetto, con crolli localizzati. La vela campanaria era scivolata al suolo.

chiesa san paolo barete
chiesa san paolo barete

Nelle fotografie, per le quali ringraziamo Jemo Nnanzi, tutta la luce e la delicatezza del restauro eseguito in questi mesi.

 

X