IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

L’Aquila Calcio, Battistini: L’Aquila determinata

Commenti post L’Aquila-Monticelli, Battistini: “Meritavamo la vittoria e la volevamo a tutti i costi. Bravi a soffrire, era ciò che avevo chiesto”. Stallone: “Complimenti a L’Aquila, sarà tra le prime”.

Di Claudia Giannone

Interviste post L’Aquila-Monticelli: una vittoria all’ultimo respiro per i rossoblù, un 2-1 che fa iniziare la stagione con un sorriso.

[Cronaca della partita: L’Aquila Calcio: inizio di stagione col botto]

“Oggi erano importanti i tre punti per partire bene. Ci siamo complicati un po’ la vita, il primo tempo potevamo concretizzare di più. Ci manca ancora qualcosa, anche per il lavoro che quest’anno è iniziato tardi. Abbiamo preso un goal assolutamente evitabile. La doppia espulsione ci ha aiutato, ma ci sarebbero altri episodi da rivedere”.

“L’Aquila decisa, determinata e capace di soffrire. Era quello che volevo, lo avevo detto ieri in conferenza stampa. Tutti i ragazzi hanno fatto bene, soprattutto quelli che sono entrati. Abbiamo meritato questa vittoria e volevamo prenderla a tutti i costi. Tutti hanno dato tanto. Fabrizi? Molto bene. È molto giovane ed il suo posto non è semplice da occupare. Spero trovi anche il goal al più presto”.

Arrivano anche le parole del tecnico ospite, Domenico Stallone.

“Complimenti a L’Aquila. Avevamo preparato la partita, sapevamo quali erano le difficoltà. Oggi ci mancava la difesa titolare, non abbiamo dato tutto ciò che potevamo dare. Nell’intervallo abbiamo cercato di riprendere la calma, ma non è bastato. Ci sono delle azioni contestate, come le due espulsioni e un fallo sul primo goal. Ma non mi piace parlare di questo. L’Aquila sicuramente arriverà tra le prime”.

Chiudono le interviste Luigi Buscè e Michele Boldrini, autori delle due reti rossoblù.

1

“È stato il mio primo goal in questa serie – ha affermato Buscè – un’emozione unica. C’era anche mio padre, sono andato a festeggiare con lui. Il gruppo è molto unito, ci aiutiamo molto tra di noi. È importante, ognuno mette il suo”. ad604edf-340d-4429-aedb-055c16195611

“Sono contento per il goal – ha proseguito Boldrini – ma soprattutto per la vittoria. Potevamo chiuderla prima, anche io ho avuto delle occasioni, ma c’era bisogno di più cattiveria. Per fortuna, alla fine è andata bene. Siamo sulla buona strada, il bicchiere va visto mezzo pieno”.

X