IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio: salta la trattativa con Fioravanti

Salta la trattativa per il passaggio di quote all’interno dell’Aquila Calcio con il gruppo capeggiato da Umberto Fioravanti.

[L’Aquila Calcio, Fioravanti dice sì] [L’Aquila Calcio si iscrive al campionato]

La nota della società

L’Aquila Calcio 1927 comunica che la trattativa con i Sig. Fioravanti, Gizzi e Penzi che si erano proposti per rilevare il club può considerarsi definitivamente chiusa dopo i diversi contatti telefonici di ieri che però non hanno portato, dopo due mesi di trattativa, a una soluzione che avrebbe soddisfatto entrambe le parti. Le condizioni poste dal gruppo imprenditoriale che negli ultimi giorni si sono arricchite di ulteriori richieste, sono state ritenute dall’attuale proprietà inaccettabili ma non solo, anche dal legale della proprietà stessa. L’amministrazione comunale, che la società attuale ha inteso coinvolgere in questo momento così delicato per il calcio cittadino, ha ritenuto anch’essa esasperanti le continue richieste del nuovo gruppo. Questa mattina, intorno alle 10, ci sarà un ulteriore passaggio tra la proprietà del club e l’amministrazione comunale e l’auspicio e’ che dall’incontro venga fuori una soluzione per garantire la stagione e per non decretare la fine de L’Aquila Calcio. La proprietà attuale ribadisce che come già aveva fatto presente al gruppo rappresentato dal Sig. Fioravanti continuerà a farsi garante dei debiti contratti sino al 30 Giugno.

Biondi: In attesa di chiarimenti

In merito al comunicato stampa diffuso dalla società sportiva L’Aquila calcio 1927 si precisa quanto segue.
Né il sottoscritto né l’amministrazione comunale hanno ritenuto “esasperanti” le richieste avanzate dal gruppo interessato all’acquisizione del sodalizio rossoblù, dal momento che non è nelle prerogative, nelle facoltà o intenzioni dell’esecutivo entrare nel merito di trattative tra privati.
Questa amministrazione ha inteso solo farsi parte diligente per individuare una strada che portasse allo sblocco di una situazione che rischiava, e rischia, di compromettere una prestigiosa realtà sportiva per la città, amatissima dai tifosi che, pazientemente, attendono di sapere cosa ne sarà della loro squadra del cuore. Alla luce dell’accaduto, l’incontro informale, e sottolineo informale, che si sarebbe dovuto tenere questa mattina è annullato in attesa di chiarimenti.

X