IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

De Angelis, il primo Consiglio

Grandi sorrisi, forte rappresentanza femminile e tanta voglia di fare: riparte da qui il Comune di Avezzano che ieri si è riunito per la prima volta dopo le elezioni che hanno visto trionfare Gabriele De Angelis.

[Chi è Gabriele De Angelis]

[Gabriele De Angelis è il nuovo sindaco di Avezzano]

Il neosindaco ha giurato davanti ai consiglieri eletti e ai moltissimi cittadini presenti: “Sono onorato e fiero di rappresentare la mia città con la fascia tricolore” ha detto, emozionato.

de angelis primo consiglio comunale
de angelis primo consiglio comunale

Non manca il riferimento all’anatra zoppa, che appare però davvero lontana dai pensieri di De Angelis:

“Siamo sereni e tranquilli di quanto è stato stabilito dalla commissione elettorale e rispetteremo anche eventuali orientamenti da parte di altri giudici qualora dovessero essere presi. La cosa certa è che Avezzano ha bisogno di governabilità”

de angelis primo consiglio comunale

Per la prima volta nella storia di Avezzano il presidente del consiglio comunale sarà una donna: l’incarico è stato affidato ad Iride Cosimati, già consigliera tra il 2012 ed il 2013.

 

Emilio Cipollone sarà il vicesindaco. Tre le donne nella Giunta scelta dal neosindaco: Katia Alfonsi, Felicia Mazzocchi e Angela Salvatore.

A Katia Alfonsi lo Sport e l’Agricoltura, a Felicia Mazzocchi, consigliera provinciale uscente, l’impegnativa delega al Bilancio. Ad Angela Salvatore l’assessorato al Sociale.

A loro, si uniscono i colleghi assessori Guido Gatti – alle Attività Produttive – Fabrizio Ridolfi ai Lavori Pubblici e Crescenzo Presutti all’Ambiente: un ruolo già ricoperto dall’avvocato Presutti con la precedente Giunta Di Pangrazio, prima di essere defenestrato dall’ex sindaco nel bailamme di poltrone che hanno caratterizzato gli ultimi anni della giunta avezzanese.

[Avezzano, Di Pangrazio defenestra anche Presutti]

“Conto sui suggerimenti di tutti” ha aggiunto il neosindaco, “anche sulle contestazioni dell’opposizione, perché troveremo un terreno di intesa per il bene comune dei cittadini. Sarà per me fondamentale il rispetto delle regole e il criterio di imparzialità”.

 

X