IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Ersilia Lancia, la Meloni aquilana

Al 24esimo posto tra i consiglieri più votati, al quinto nella lista delle donne candidate, 342 le preferenze incassate alle elezioni dell’11 Giugno.
Ecco l’avvocato Ersilia Lancia di Fratelli d’Italia, in prima linea a fianco del neo sindaco per tutta la campagna elettorale.

A poche ore dall’ufficializzazione della nuova macchina amministrativa targata Biondi – l’annuncio ufficiale domani, insieme alla convocazione del primo consiglio comunale – si rincorrono le voci sui posti in Giunta. Ciò che è certo è che l’ex sindaco di Villa Sant’Angelo punta sulle donne. Nove le caselle da riempire, almeno tre dovranno essere le donne, non si escludono colpi di scena con quattro “assessore” sorpassando le quote rosa. Tra le papabili Carla Mannetti, Monica Petrella e Sabrina Di Cosimo.

Allora che farà da grande l’ex assessore provinciale Lancia? Sembrerebbe voler restare sui banchi del consiglio per progetti personali più ambiziosi. Siederà accanto a Giorgio De Matteis e Daniele Ferella, quest’ultimo che pare resterà fuori dal giro degli Assessorati dopo essere stato a lungo tirato in ballo.
Un occhio in Regione, ma sempre con i piedi saldi e in corsa tra le aule del Tribunale dove Lancia passa la maggior parte del suo tempo.
In queste settimane ha seguito Biondi tracciando la città in lungo e in largo, nei progetti case, nelle piazze, nelle case, tra la gente come vuole la vecchia politica.

Ersilia Lancia – Una vita in politica

Comincia giovanissima dal lavoro attento nelle circoscrizioni, presidente della V, quella di Pettino. Poi il salto in Provincia durante la giunta Del Corvo, quando nel 2013 prende il posto di Guido Liris, come assessore alla Ricostruzione e Genio Civile. Poi fu silurata dallo stesso Del Corvo e ripresa nel rimpasto.

Lo scorso anno, il suo nome è comparso sulla lista dei papabili candidati sindaco: una donna voluta dal centro destra.

Una donna che non ama le terminologie tutte moderne che rivendicano i ruoli femminili: “niente assessora, niente sindaca, niente avvocata”. Lancia aggiunge all’elenco anche un ironico “ombrella” facendo riferimento alle “ombrelline” di Fonderia Abruzzo, spegnendo le polemiche.

Battagliera, instancabile e decisa nella vita lavorativa. Affettuosa mamma della piccola Sveva  e moglie di Etel Sigismondi, ex consigliere comunale vastese e portavoce di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale. E’ proprio la passione politica e il partito che le ha fatto conoscere la sua dolce metà.

(f.m.)

Chi è : gli speciali de Il Capoluogo sul nuovo consiglio comunale

Liris, genesi del vicesindaco

Tinari, il signore di Coppito

Sabrina Di Cosimo punta in alto

X