IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Scosse nella notte ad Amatrice

Notte di scosse nel cratere del Centro Italia: tre terremoti nelle ultime ore hanno riacceso l’attenzione sulla sequenza sismica che perdura ormai da quasi un anno.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata alle 23:41 di ieri vicino ad Amatrice. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 11 km di profondità; l’epicentro è stato localizzato a 5 km da Cittareale (Rieti), 13 da Montereale (L’Aquila), 17 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e 19 da Cascia (Perugia). Nella stessa zona – colpita da due devastanti terremoti il 24 agosto (magnitudo 6) e il 30 ottobre (magnitudo 6.5) scorsi – ieri mattina era stata registrata un’altra scossa di magnitudo 3.1.

Poi nella notte, alle 2:25 circa, è stata segnalata una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.9, sempre vicino ad Amatrice. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 12 km di profondità; l’epicentro è stato localizzato a 4 km da Cittareale (Rieti), 12 da Montereale (L’Aquila), 18 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e 19 da Cascia (Perugia). Non si registrano ulteriori danni a persone o cose.

X