IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila, ecco il nuovo consiglio comunale

Con l’elezione di Pierluigi Biondi a sindaco dell’Aquila, si delinea definitivamente il consiglio comunale del capoluogo d’Abruzzo.

20 consiglieri di maggioranza, 12 di opposizione: fuori i 5 Stelle, che sarebbero rientrati solo in caso di vittoria di Di Benedetto.

La maggioranza

7 sono i consiglieri di Forza Italia: fra di loro, i mister preferenze Tinari e Liris, che da soli hanno portato oltre 1500 voti alla causa della coalizione di centrodestra risultata, alla fine, vincente. A loro si aggiungono Vito Colonna (oltre 550 voti) e tre donne: Sabrina Di Cosimo, Maria Luisa Ianni ed Elisabetta De Biasis. Ultimo ad entrare il giovane Roberto jr Silveri.

Il secondo gruppo più numeroso è quello di Noi con Salvini, che raccoglie uno straordinario risultato sul territorio aquilano: quasi il 7%. A conferma del successo, saranno ben 4 i consiglieri nell’assise civica: le riconferme Imprudente (altro mister preferenze, con oltre 500 voti),  D’Eramo, Ferella ai quali si va ad aggiungere Di Luzio.

Sempre con 4 consiglieri, il gruppo di Fratelli d’Italia, fin dall’inizio partito del candidato sindaco Biondi: a farne parte Piccinini, Mannetti, Lancia e, ultimo, De Matteis, che ritorna in consiglio con poco più di 300 voti.

2 consiglieri a testa per le liste civiche L’Aquila Futura e Benvenuto Presente: per L’Aquila Futura Roberto Santangelo e Luca Rocci, per Benvenuto Presente Daniele D’Angelo e Leonardo Scimia. Scimia è il più giovane consigliere eletto: 23 anni, di Coppito.

Chiude con uno scranno l’Udc, che ha in Raffaele Daniele, presidente uscente della Commissione di Garanzia e Controllo, il suo uomo dalla scorsa legislatura.

L’opposizione

12 consiglieri all’opposizione della coalizione. Oltre ad Americo Di Benedetto, Carla Cimoroni è l’unica candidata sindaca – per la Coalizione Sociale – ad entrare in consiglio, visto che Righetti (5 Stelle) non ce l’ha fatta. Silveri, Pagliariccio e Trifuoggi al primo turno, invece, non avevano superato la soglia di sbarramento del 3%.

Gli altri consiglieri sono:

  • Per il Partito Democratico: Americo Di Benedetto, Emanuela Iorio (record di preferenze anche per lei, quasi 700), Stefano Palumbo, Antonio Nardantonio e Stefano Albano. Quest’ultimo è una new entry del Pd in consiglio.
  • Per il Passo Possibile, lista collegata a Di Benedetto: Elia Serpetti e Paolo Romano.
  • Per L’Aquila Sicurezza Lavoro: Angelo Mancini
  • Per Cambiare Insieme: Lelio De Santis
  • Per Democratici e Socialisti: Elisabetta Vicini
  • Per Articolo 1: Giustino Masciocco

La ripartizione dei seggi andrà comunque verificata e confermata dall’ufficio elettorale.

Domani presumibilmente la consegna della fascia tricolore al nuovo sindaco, così come svelato a Il Capoluogo nella lunga diretta di ieri dal sindaco uscente, Massimo Cialente. Per la Giunta, invece, ci sarà da aspettare.

X