IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Roio, un sabato in mountain bike fotogallery

di Fulgenzio Ciccozzi

Una giornata in mountain bike: stamattina, in giro per Roio e per il circuito di oltre 14 km ideato per l’occasione, c’erano grandi e bambini, giovani e meno giovani. Tutti in sella alle mountain bikes, nel primo Roio Mountain Bike day.

Ad organizzare la giornata, l’associazione ciclistica Roio Bike, in un contesto ideale per gli amanti delle escursioni in Mtb e non solo.

Roio Mountain Bike day
Roio Mountain Bike day

Erano circa le dieci quando i ciclisti sono partiti dalla località Riacci per salire, attraverso una strada brecciata, sulle alture a confine con Bagno e ritornare percorrendo la cima del monte Serra. Poi, passando nei pressi di ciò che resta della chiesetta cistercense di San Lorenzo, sono scesi imboccando una stradina tortuosa a mezza costa. Quindi, giunti in località Viario hanno raggiunto il punto di arrivo.

Un percorso suggestivo, non c’è che dire!

Un anello di circa 14,6 Km in cui la quota massima toccata è stata di 1100 metri, dislivello complessivo di 444 metri: un percorso articolato e completo, adatto sia agli atleti più esigenti che a quelli occasionali, attraversando uno degli scorci più spettacolari della zona aquilana.

roio mountain bike day
roio mountain bike day
roio mountain bike day
roio mountain bike day

La piana, che si distende alle pendici dei monti roiani, sembra un immenso tappeto verde disseminato di variopinti fiori che riescono a resistere alla siccità e alle forti calure di questo inizio estate.

Poi, la manifestazione si è spostata alle Fontane, “agliu pratu ‘e Palitti”. Il terreno è un grandissimo prato alberato messo a disposizione dai F.lli Chiodi.

Dopo la premiazione (I° assoluto Luigi alias “Ju Leader”), la giornata è proseguita negli stand gastronomici con il pasta party e il DJ Lello. Nel pomeriggio gli occhi dei convenuti si sono posati sul circuito pump truck (per bambini e adulti) e sullo spettacolo di bike trial con l’atleta Renatas Salichovas. Il circuito per i più piccoli e i gonfiabili hanno contribuito ad allietare la giornata a tutti i ragazzi presenti.

A chiudere la serata, arrosticini e musica con il gruppo musicale Ludica. La grande affluenza di persone ha decretato il pieno successo della manifestazione. Un successo che si sono guadagnati sul campo tutti gli organizzatori e in primo luogo quelli della Rojo Bike.

Tutto questo dimostra che il connubio sport-natura si adatta perfettamente a Roio, ed è un binomio senz’altro vincente.

Insomma, è un’ottima base di partenza per la rinascita delle frazioni dell’altopiano e senz’altro un buon inizio per rilanciarne la loro immagine. Un’immagine ingiustamente offuscata dal terremoto e dall’abbandono in cui sono state lasciate

Roio Mountain Bike day
Roio Mountain Bike day
roio mountain bike day

Oltre alla gara, l’intera giornata ha visto tutta una serie di iniziative che hanno spaziato a 360 gradi incontrando gli interessi degli appassionati, delle famiglie e dei bambini, non trascurando un aspetto fondamentale, le prelibatezze dei nostri prodotti tipici e la musica.

(Foto Fulgenzio Ciccozzi e P. D. P.)

X