IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Campo Imperatore, turisti senza servizi

“No bar, no caffè, no toilettes, tutto nature!”. Non c’è accoglienza, ma i turisti ci sono eccome, da ogni parte del mondo. La denuncia sulla situazione di “chiusura” di Campo Imperatore del fotografo Stefano Colacchi.

Dopo la corsa ciclistica Under 23, Campo Imperatore si spegne. Non ci sono servizi: l’hotel è chiuso, così come il bar, non ci sono bagni, non si può dormire tanto che le prenotazioni fatte mesi fa sono andate in fumo. E’ il caso di un turista tedesco che è stato costretto a cercare altra sistemazione nonostante la prenotazione fatta settimane prima.

Le attività di Campo Imperatore hanno chiuso i battenti con la fine della stagione sciistica. E questo è impensabile perché, qui, il turismo è anche estivo. Lo conferma la presenza di tedeschi (il signore del video è di Monaco di Baviera), slovacchi e via dicendo.

Facciamo un passo indietro, a qualche giorno fa, quando Campo Imperatore si è ripopolato grazie al Giro d’Italia dei giovanissimi e il Centro Turistico ha aperto il bar per un giorno. Sì, un giorno. E’ impossibile parlare di rilancio solo sui tavoli delle Istituzioni e poi non metterlo in pratica. C’è una montagna che aspetta e posti di lavoro che rischiano di scomparire insieme ad attività storiche ormai al collasso, come accade a Fonte Cerreto.

La ciliegina sulla torta è la notizia di ieri: l’intero sistema Gran Sasso – versante aquilano e teramano – è a rischio apertura per la prossima stagione invernale.

Il cantiere delle Fontari è ancora chiuso e i lavori sarebbero dovuti partire già da tempo. Per la sostituzione della seggiovia manca ancora l’ok del Comitato Via (valutazione impatto ambientale) della Regione. La denuncia è arrivata puntuale da Luigi Faccia, direttore della Scuola di Sci che ogni anno, da anni e anni, fa i conti con l’incertezza stagioni invernali senza programmi.

Intanto la Carta del Gran Sasso redatta dall’associazione Save Gran Sasso e Gruppo Montagna è stata firmata da vari candidati sindaco in queste settimane di campagna elettorale, dove il padrone degli Appennini ha giocato un ruolo protagonista, tra i temi caldi del dibattito politico. [francesca marchi]

Gli approfondimenti de IlCapoluogo:

[Quando L’Aquila rinasceva dal Gran Sasso]

[Gran Sasso, il tempo è scaduto]

[I diktat che uccidono gli allevatori]

[Gli allevatori, moderni eroi]

 

X