IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Stazioni e investimenti per L’Aquila e frazioni foto

“Anticipo al sindaco dell’Aquila e all’assessore Paolucci che stiamo facendo un grandissimo investimento nella Stazione dell’Aquila, dove realizzeremo un intero restyling: contiamo entro quest’anno di inaugurare questo intervento molto importante”.

Così Stefano Morellina, Direttore Territoriale Produzione di RFI, ha anticipato uno dei piani di investimento di Rete Ferrovie Italiane nella città capoluogo, che si somma all’apertura odierna della nuova Stazione di San Gregorio e della Stazione di Sassa, per un piano complessivo di circa due milioni di euro.

All’inaugurazione hanno partecipato il sindaco Massimo Cialente, l’assessore Silvio Paolucci, il Direttore della Direttrice Adriatica Roberto Laghezza e il Direttore Regionale Abruzzo di Trenitalia Marco Trotta.

Le due nuove stazioni sono state costruite secondo gli standard europei: marciapiedi alti, illuminazione a led e accesso per disabili; abruzzesi le imprese che vi hanno lavorato.

la magica città del natale 2016
la magica città del natale 2016
la magica città del natale 2016
la magica città del natale 2016
la magica città del natale 2016
la magica città del natale 2016

“Io credo che con l’inaugurazione di oggi, con queste due nuove stazioni, si aggiungano altre due tessere nel puzzle della città”, è stato il commento di un soddisfatto Massimo Cialente, che ha spiegato il tentativo del Comune, in sinergia con la Regione, di recuperare il ritardo nello sviluppo del trasporto del ferro.

Le due opere costituiscono il primo passo, ha affermato il sindaco, per garantire un trasporto che vada da San Demetrio a Scoppito,  “l’asse su cui si muove gran parte del pendolarismo quotidiano della città-territorio”.

[Onna, l’ingresso del paese cambia volto] [Onna, iniziati i lavori per il sottopasso ferroviario. I residenti sono contrari]

L’idea è quella di generare una mobilità trasversale, che riunisca il trasporto su gomma – implementato con la fusione di Ama con Tua – e quello su ferro – attraverso una metropolitana di superficie.

I nuovi treni sono adatti anche per il trasporto in bici: “Ci sono centomila euro al Comune dell’Aquila per coloro che vogliono acquistare una bicicletta a pedalata assistita. Noi diamo fino al 30% a fondo perduto per chi acquista sino a un massimo di 350 euro”, ha spiegato Cialente.

“Questo è un pezzo del futuro del nostro modo di vivere”, ha affermato. Mancano solo i fondi. Ma Cialente e Paolucci assicurano: Comune e Regione stanno cercando di reperirli.

 

X