IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Di Benedetto, aria di ballottaggio con Biondi

Americo Di Benedetto ha quasi toccato la vittoria al primo turno.
Quando le sezioni scrutinate sono 75 su 81, superano il 47% (47,09) le preferenze per il candidato di centro sinistra che è indubbiamente in testa.

(dati aggiornati alle 13:00).

Seguono:

Biondi con il 35,94%
Cimoroni 6,22%
Righetti 4,81%
Trifuoggi 2,77%
Silveri 1,98%.

Pagliariccio 1,16%  

Si conferma anche a L’Aquila il flop del M5S che, come nel resto d’Italia, non solo è fuori dal ballottaggio, ma si assesta per ora intorno al 5 %.
Buona l’affluenza alle urne con il 67,77% degli aventi diritto che è andato a votare.

Segui lo scrutinio in diretta sul Capoluogo, aggiornato in tempo reale

Le forze politiche minori sulle spine per il raggiungimento del quorum dello sbarramento al 3% che si riconferma nei 1200 voti.

“Il ballottaggio è certo. L’affluenza alle urne è stata buona. È un ottimo risultato. Abbiamo lavorato bene. C’erano serie difficoltà. C’era un centrodestra riunito, sette candidati sindaco, questa percentuale è un’ottima base di partenza”, ha commentato Di Benedetto che pochi minuti dopo l’una ha raggiunto la sede consiliare di Villa Gioia.

Soddisfatto il candidato Biondi:

“Siamo pronti a iniziare la corsa del secondo turno continuando a raccontare la nostra idea di alternanza e cambiamento”.

[La diretta de IlCapoluogo minuto per minuto]

[Biondi-Di Benedetto, le interviste]

[Sette candidati sindaco: ecco le liste]

I Candidati Sindaco al momento del voto:
Biondi è l’unico a non esprimere la preferenza nel comune di L’Aquila perché residente a Villa Sant’Angelo

Carla Cimoroni al voto
Candidati sindaco seggi elettorali
Candidati sindaco seggi elettorali
Claudia Pagliariccio seggio elettorale

[Biondi-Di Benedetto: il confronto di fine campagna]

Finisce l’era di Massimo Cialente:

Sui primi dati interviene anche il sindaco uscente, Cialente: “Il ballottaggio non è una sorpresa visti i 7 candidati e il centrodestra riunito. Ora dobbiamo recuperare i 3.600 cittadini che non sono andati al voto. Più o meno dai primissimi dati dai seggi, perché non discuto sulle proiezioni, si profila un risultato sulla stessa falsariga di cinque anni fa quando io ottenni il 40% e il centrodestra diviso il 29% e l’8% con Fi. Sarà comunque una battaglia molto dura”. (fonte Ansa)

[Elezioni L’Aquila, l’aria rossa che incoronò Cialente]

 

X