IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Successo per il Gran Sasso Outdoor Gran Prix

Nel giorno della Festa della Repubblica Isola del Gran Sasso e Prati di Tivo vivono momenti di sport con la testimonianza di due grandi atlete azzurre: le campionesse Palmisano e Spacca madrine

gran Sasso Outdoor Gran Prix

A Prati Di Tivo e a Isola Del Gran Sasso è andata in scena la terza giornata del Gran Sasso Outdoor Gran Prix in apertura di una tre giorni molto intensa.

gran Sasso Outdoor Gran Prix

A Isola del Gran Sasso Enrica Maria Spacca ha dato il via alla escursione in mountain-bike sui sentieri e percorsi ai piedi del gran sasso dove tanti appassionati hanno partecipato attivamente e vissuto con gioia anche il successivo risvolto enogastronomico messo in campo dalla Pro-Loco. A Prati Di Tivo, dove all’azzurra Spacca si è aggiunta anche la marciatrice, oro europeo, Antonella Palmisano si è celebrata, all’insegna dello sport e alle pendici del Gran Sasso d’Italia la Festa della Repubblica.

gran Sasso Outdoor Gran Prix

Nel corso della mattinata si è svolta la Vertical Run che ha visto seguire attraverso una corsa completamente in salita il tracciato della seggiovia. A primeggiare nella classifica assoluta maschile è stato l’aquilano Francesco Fernicola mentre tra le donne la prima posizione e andata ad Alessia Fernicola, figlia del vincitore maschile, a comporre un bel binomio familiare.

gran Sasso Outdoor Gran Prix
gran Sasso Outdoor Gran Prix

Le premiazioni, che hanno visto la presenza del presidente CSI Angelo De Marcellis e del presidente DMC Gran Sasso Laga Erminio Di Lodovico, sono state precedute dalle esibizioni delle ragazze della CAM ritmica Teramo Ludovica D’Auri, Silvia Monaldi e Martina Maiaroli.

gran Sasso Outdoor Gran Prix

“Sono orgogliosa di essere testimonial di questi eventi – ha dichiarato Enrica Maria Spacca – perché adoro la montagna e il Gran Sasso e poi perché sono nata in Abruzzo e conservo un affetto particolare per questi posti che si devono risollevare dopo le calamità.”

Antonella Palmisano, pochi giorni fa protagonista del gesto di raccogliere la bandiera al traguardo della Coppa Europa, ha lanciato un messaggio di rilancio per il territorio e di amore incondizionato per la Nazione: “L’Italia è bellissima e sono contenta di aver scoperto luoghi come questo che si dovrebbero valorizzare sempre di più perché la nostra Italia è meravigliosa. Noi andiamo in giro in tutto il mondo, apprezziamo tutti i posti ma l’Italia è l’Italia.”

 

X