IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Manchester, le origini abruzzesi di Ariana Grande

Da: Redazione Abruzzolive.tv – Attentato a Manchester. Ariana Grande e le sue origini abruzzesi

Prima la musica poi la morte. Lutti e dolore nella cittadina inglese di Manchester, dove un kamikaze si è fatto esplodere al concerto di Ariana Grande, pop star americana, di origini abruzzesi, idolo dei teenager, in un luogo affollatissimo di giovanissimi e dei loro genitori: sarebbero almeno 22 i decessi, circa 120 i feriti e 12 i dispersi.

Tra le vittime anche bambini, anche una piccola di 8 anni. Ci sono poi una decina di ragazzini gravemente feriti, tutti sotto i 16 anni. L’Isis ha rivendicato l’attentato affermando, tramite l’agenzia Amaq, che uno dei suoi seguaci ha compiuto l’attacco. Lo riferisce il Site, il sito Usa di monitoraggio dell’estremismo sul web. Un 22enne è stato arrestato a Chorlton.
La strage ieri sera, intorno alle 22.30 ora locale, al Manchester Arena, subito dopo la fine di un concerto di Ariana Grande. Un’esplosione ha scatenato il terrore tra i circa 21mila spettatori fra gli spettatori. Un boato nella zona del foyer, non lontano dalle biglietterie, subito fuori dall’area degli spalti. La fuga, il panico, i corpi a terra, il dramma.

[Monaco, spari in centro commerciale. Autore 18enne]

Era il marzo 2015 quando Ariana Grande-Butera in un post su Twitter ha sfoderato l’orgoglio delle sue origini italiane. “Kiss me. I’m siciliana/abruzzese!’, ha scritto la cantante e compositrice statunitense, nata in Florida. Sua madre, Joan Grande, è manager esecutiva e proprietaria di un’azienda che produce strumenti per la comunicazione e allarmi di sicurezza per la Marina (la Hose-McCann Communications), e suo padre, Edward Butera, possiede una società di progettazione grafica. In più interviste ai tabloid di tutto il mondo l’artista ha raccontato quella nonna abruzzese che da piccola “la viziava coi suoi pranzetti: “Mia nonna è la miglior cuoca al mondo. Ogni domenica preparava la pasta al pomodoro… la miglior pasta al pomodoro di sempre! Mangiavamo biscotti italiani e tutte quelle cose buone. Poi a Natale faceva le zeppole, gli spiedini (arrosticini, ndr) e tutte le cose italiane”.

[Berlino, aquilana salva per miracolo]

A 23 anni Ariana è celeberrima popstar: ha conquistato la vetta delle classifiche internazionali con diversi singoli di successo (Problem, Break Free, Love Me Harder, One Last Time, Focus, Side to Side e altri) e ha vinto numerosi premi musicali tra cui un MTV Video Music Award, due MTV Europe Music Awards e tre American Music Awards, senza contare le due candidature ai prestigiosi Grammy. Ha pubblicato tre album, Yours Truly, My Everything e l’ultimo Dangerous Woman, che hanno tutti ottenuto almeno un disco di platino negli States.
Dopo il massacro la popstar potrebbe rinunciare a continuare il suo tour in Europa, che in estate avrebbe toccato anche l’Italia, Roma e Torino. 23 maggio 2017

 

X