IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Addio a Nicola Rainaldi, storico operatore turistico

Ieri sera è venuto meno agli affetti dei suoi cari, uno degli indiscussi protagonisti del turismo enogastronomico dell’Abruzzo montano.

Si è spento infatti a 75 anni Nicola Rainaldi, tra i più noti operatori turistici di Ovindoli che, negli anni ottanta,  unitamente  a sua moglie Luisa Cerruti, rilevò lo storico ristorante La Pinetina e, successivamente, avviò, con altrettanto successo, insieme a sua sorella Concetta, l’albergo La Piccola Selva, che ha ospitato, nel bellissimo centro dell’altipiano, numerosissimi protagonisti nazionali ed internazionali  della vita culturale, sportiva  e dello spettacolo degli ultimi decenni, dando lustro e prestigio alla cultura dell’accoglienza  della nostra Terra,  che negli anni scorsi ha contribuito al prestigio turistico di una tra le più note e visitate  capitali abruzzesi del turismo.

Nei mesi scorsi, per i suoi meriti, Confcommercio gli aveva attribuito uno dei più ambiti riconoscimenti riservati  agli operatori del settore , il “Premio TENACI”, riservato agli imprenditori che con la loro pluridecennale attività sono stati capaci di distinguersi in positivo e di esaltare la prestigiosa storia dell’imprenditorialità abruzzese.

” Alla sua amatissima moglie Luisa, alle figliole Daniela e Laura ed a tutta la sua famiglia giungano i nostri più cari sentimenti di affetto e carità cristiana per la perdita di un vero protagonista dell’economia montana abruzzese che ha contribuito concretamente a costruire l’immagine positiva del turismo della nostra Regione”.

Così all’unisono hanno commentato il Presidente ed il Direttore Regionali di Confcommercio Roberto Donatelli e Celso Cioni, apprendendo la prematura ed improvvisa  scomparsa del noto operatore turistico ed esprimendo i più sinceri sentimenti di cordoglio a tutta la sua  affezionatissima famiglia.

X