IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

PSI: Di Marco segretario e Srour aderisce al partito

Il Partito Socialista a L’Aquila si prepara alle prossime elezioni comunali e lo fa riorganizzando il Partito incominciano dal nuovo segretario.                                                                                                                          Il Congresso territoriale dell’Aquila del PSI si è svolto giovedì 20 Aprile 2017, alla presenza del Segretario Regionale Giorgio D’Ambrosio e del Segretario Provinciale Gianni Padovani, Capogruppo PSI in Consiglio comunale della città capoluogo della regione Abruzzo.

Il Congresso ha eletto all’unanimità Fabrizio Di Marco nuovo segretario della città territorio, intesa come una città permeabile, senza confini, capace cioè di aprirsi verso l’esterno.
Il neo Segretario, Di Marco, Funzionario amministrativo della Prefettura dell’Aquila,  è stato Presidente della XXI Circoscrizione del Comune dell’Aquila e Vice Presidente del SED (Società in House Providing, controllata dal Comune dell’Aquila), molto conosciuto in città per il suo impegno nell’associazionismo e nel volontariato.

Con questa nuova  veste il Partito Socialista vuole consolidare il proprio operato sul territorio e allo stesso tempo offrire un punto di riferimento alla comunità per dare voce ai cittadini, ai piccoli e medi imprenditori e ai professionisti che operano in questa realtà, per avvicinare la politica ai problemi reali.

L’evento è stata l’occasione per salutare il ritorno nel Partito Socialista di Mimmo Srour, già Assessore della Regione Abruzzo e della Provincia dell’Aquila, ex Sindaco di S.Eusanio Forconese (AQ),  figura di spessore che con la sua esperienza e indiscussa professionalità apporterà un valore aggiunto non soltanto a livello locale ma anche e soprattutto a livello nazionale, visto che il 3 Maggio 2017 in occasione della Direzione Nazionale del PSI verrà nominato come Coordinatore Nazionale delle Politiche dell’Immigrazione e delle relazioni con i Paesi del Mediterraneo. Riconoscimento alla sua notevole competenza sulle politiche internazionali, considerato uno dei maggiori esperti in Italia delle questioni medio orientali.

X