IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

SS 260, finalmente si parte con i lavori

Anas ha disposto l’avvio della progettazione esecutiva dei lavori di ammodernamento della strada statale 260 “Picente” (dorsale Amatrice-Montereale-L’Aquila) dallo svincolo di Marana allo svincolo di Cavallari.

L’appaltatore avrà quindi a disposizione 4 mesi per completare la progettazione e – una volta approvato il progetto esecutivo – potrà avviare i lavori che avranno una durata complessiva di 40 mesi.

L’appalto era stato aggiudicato alla fine del 2015 e poi sospeso per ricorsi amministrativi: l’opera si è resa tanto più urgente dopo i terremoti che hanno coinvolto le zone di Montereale ed Amatrice, viste le difficoltà di viabilità e circolazione. L’impresa aggiudicataria è Toto SpA, con sede a Chieti.

L’opera, per un valore complessivo di 61 milioni di euro, interessa in particolare un tratto di circa 6,4 km della strada statale 260 “Picente” nei comuni di Montereale e Capitignano, in provincia dell’Aquila. I lavori prevedono il miglioramento delle condizioni di servizio e di sicurezza dell’infrastruttura mediante l’adeguamento della sede stradale a 9,5 metri complessivi, con 2 corsie da 3,5 metri, una per senso di marcia, e banchine laterali da 1,25 metri. Le opere previste includono la realizzazione di un tratto in variante al tracciato attuale in corrispondenza dell’abitato di Marana (prevalentemente in galleria), l’adeguamento dei restanti tratti di sede stradale esistente e la realizzazione di nuove rotatorie e innesti per il collegamento con i centri abitati.

X