IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sicurezza prima di tutto

Sicurezza prima di tutto, basta col ballo dei numeretti, monitoraggio continuo sugli edifici pubblici cittadini e massima efficienza per completare subito i lavori in tutte le scuole di competenza del Comune di Avezzano.

Sono stati questi i temi centrali toccati ieri sera dal candidato sindaco Gabriele De Angelis in un incontro, presso il teatro parrocchiale di San Rocco, avuto con un folto gruppo di genitori e con il Comitato Scuole Sicure di Avezzano. All’incontro ha partecipato anche Simona Santullo, membro e rappresentante dello stesso comitato.

“Credo di aver dimostrato la mia sensibilità e la mia voglia di fare su questo tema già quando ero assessore. In pochi mesi – ha detto De Angelis – riuscii ad ottenere la delibera per far sì che si desse il via al programma di messa in sicurezza delle scuole. Fino  a quel punto i tempi furono giusti ed opportuni. Ora dobbiamo innanzitutto garantire che la sicurezza sia la priorità per il Comune nei confronti dei ragazzi e di chi lavora in tutti gli edifici pubblici cittadini. Per le scuole dobbiamo fare in modo che i lavori in corso siano subito portati a termine senza i ritardi che purtroppo in molti casi ci sono stati. In poco tempo, poi, procederemo ad un sistema di monitoraggio pressoché costante sia sugli stessi edifici sia sul territorio. La questione Mazzini-Fermi sarà oggetto, se necessario, di nuovi controlli e un nuova perizia affinché si abbia il panorama più completo e reale possibile della situazione e quindi decidere senza perdere altro tempo sul da farsi. Io – ha concluso De Angelis – non sono chiuso al confronto, anzi, il contrario. I cittadini saranno coinvolti e protagonisti ma resta il fatto che per me, come uomo e come pubblico amministratore la sicurezza resta una priorità soprattutto di coscienza”.

Ne è poi scaturito un lungo e interessante “botta e risposta” fra i genitori presenti e  De Angelis che ha argomentato concretamente chiarendo il suo pensiero su questo delicato tema. L’incontro, poi, si è concluso con la richiesta di alcuni cittadini, residenti in altre zone della città, di poter avere un incontro col candidato De Angelis per discutere dei problemi che affliggono i loro quartieri. Richiesta alla quale De Angelis ed il suo staff hanno dato immediato riscontro.

X