IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Giovani imprenditrici per la rinascita

*Questa volta la spinta proviene da una bella signora. Alta, bionda, dinamica, con un carattere aperto e con un sorriso accattivante.

Simonetta Corti, figlia d’arte dell’imprenditoria, da qualche tempo sul mercato della commercializzazione dei materiali da costruzione, non si è arresa al cospetto delle tante difficoltà causate dal sisma dell’aprile 2009.

Si è appena soffermata qualche momento per analizzare la situazione che ha investito in particolare la nostra città, le attività produttive in essere al momento del terremoto, lo sbandamento sociale che hanno subito i cittadini e, immediatamente, ha ipotizzato che, per poter contribuire alla rinascita della città e delle attività economiche della stessa, bisognava promuovere servizi più celeri, aggiornati sotto il profilo tecnico, maggiore e razionale assistenza sia all’imprenditoria, sia al singolo cittadino.

Nel giro di pochissimo tempo le tesi sono state trasformate in sintesi con la realizzazione di un moderno, efficiente ed efficace padiglione che mette in bella mostra una vasta e variegata quantità di materiali per la ricostruzione, ristrutturazione, ammodernamento e abbellimento delle abitazioni in fase di recupero e di nuova realizzazione.

L’ambiente appare quanto mai razionale. Vi si trova di tutto. Dal prodotto più o meno economico a quello prettamente commerciale, per finire a quello di particolare rilievo. La mano femminile si rileva in ogni spazio. nell’ambiente delle esposizioni si cammina tranquillamente sempre allo stesso livello. Non si rilevano fastidiosi e pericolosi dislivelli. L’illuminazione è perfetta e pone in bella evidenza tutti i materiali esposti. Non si viene investiti da fastidiosi fasci luminosi. Il tocco femminile si rileva anche dalla presenza di appropriate piante, poste con garbo negli angoli morti che non creano ostacoli di sorta al visitatore.

Anche la serata della inaugurazione del nuovo locale, posto a confine della Statale 80 nei pressi dello svincolo con Via Madonna di Pettino e la rotatoria che collega la SS. 80 con la 17, si è svolta senza molto fragore nel senso del rispetto di una città ancora ferita nell’orgoglio prettamente aquilano.

Malgrado tutte queste accortezze di carattere sociale e morale, il nuovo complesso si è riempito, nel giro di poco tempo, di operatori economici, di amici e di tanti cittadini che hanno apprezzato la bella struttura posta a disposizione di tutti gli interessati. Complimenti, baci e abbracci a Simonetta Corti da parte degli intervenuti alla inaugurazione del padiglione.

pubbliredazionale simonetta corti

A stento, siamo riusciti ad avvicinare la giovane imprenditrice che, nel salutarci cordialmente, ha voluto farci da guida nella visita della bella struttura curata nei minimi particolari. Dopo averci illustrati i prodotti esposti e le caratteristiche tecniche degli stessi, siamo stati accompagnati al piano superiore, dove sono stati sistemati i locali della gestione amministrativa, tecnica e direzionale.

Con un particolare e appena accennato sorriso di soddisfazione, Simonetta non ha potuto fare a meno di mettere in risalto il salto di qualità del nuovo ambiente rispetto alla vecchia sede.

“Abbiamo fatto tanti sacrifici nei vecchi Uffici, dove stavamo alquanto stretti, ma dove siamo stati anche bene in un rapporto quasi familiare con i nostri collaboratori. Abbiamo fatto sacrifici che, nel tempo, ci hanno consentito di realizzare questo nuovo investimento per agevolare le esigenze della nostra clientela. Non nego che adesso occorre lavorare con maggiore lena, con razionale impegno professionale, con maggiore dedizione proprio per dare una concreta e tangibile idea ai nostri concittadini che con il lavoro si possa contribuire alla ricostruzione delle nostre abitazioni e, con esse, alla ristrutturazione del più importante tessuto sociale cittadino”.

Una bella e consistente volontà che, ci auguriamo, possa contagiare ed essere di sostegno per altre attività produttive e imprenditoriali degli aquilani. Alla fine della serata, un bel gruppo di collaboratori, quasi tutti giovani, ben messi fisicamente e con il sorriso tipo dei ragazzi puliti e preparati ci ha accompagnati fino all’uscita, salutandoci con grande affetto.

Nell’accomiatarci con la titolare Simonetta Corti, un pensiero ha balenato nella nostra mente: “L’unico tratto che accomuna davvero tutti i leader efficaci è la motivazione. Una forma di gestione del sé che consente di mobilitare le emozioni positive per proiettarci verso un obiettivo.”

Caratteristiche queste che non mancano certamente a Simonetta Corti, alla quale auguriamo di proseguire sulla strada intrapresa

*Pubbliredazionale

X