IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Moderne sentinelle sulle antiche mura

di Andrea Giallonardo

Che i nostri giovani siano sentinelle della ricostruzione che, armate di conoscenza e senso civico, vigilano sull’andamento dei lavori in relazione al patrimonio storico-documentale è un’immagine bellissima ed è proprio ciò che stanno facendo i ragazzi della seconda B dell’ istituto superiore Amedeo D’Aosta.

antiche mura

I giovanissimi studenti hanno infatti aderito al progetto nazionale Opencoesione grazie al quale hanno potuto intraprendere un percorso didattico di carattere interdisciplinare che li ha resi partecipi della ricostruzione, in particolare hanno seguito i lavori di ristrutturazione delle mura cittadine sotto la guida dell’architetto Di Stefano della Soprintendenza.

Dopo alcune sessioni di studio in classe i ragazzi hanno effettuato dei sopralluoghi in due punti delle mura urbiche, ovvero Porta Roiana e Porta Branconia, per verificare l’andamento dei lavori e lo stato in cui versano le due porte monumentali insieme ai tratti murari adiacenti. Sono stati guidati dall’architetto Di Stefano che ha esposto loro le caratteristiche delle nostre mura cittadine e le tecniche con cui sono state realizzate. Di Stefano si è occupato della formazione dei ragazzi  in relazione al ruolo che stanno svolgendo come moderne sentinelle delle nostre mura, infatti il progetto Opencoesione, realizzato grazie alla collaborazione tra il MIUR ed il Dipartimento per le politiche di coesione, prevede che i ragazzi lavorino costantemente per mantenersi informati circa l’impiego dei fondi europei stanziati per il restauro della cinta muraria.  Gli studenti, per coinvolgere tutti i cittadini interessati, hanno creato una pagina facebook ed un account twitter con il nome Le Nostre Mura, su queste pagine si può rispondere ad un questionario mirante a far comprendere ai ragazzi quanto i cittadini siano informati circa l’andamento dei lavori per la ristrutturazione delle mura.

Per questi studenti si tratta di un lavoro che richiede non solo un costante impegnò, ma anche e soprattutto un fondamentale interesse verso la storia cittadina è le sue testimonianze, la speranza è che nei giovanissimi possa nascere quel senso civico che purtroppo manca in molti cittadini adulti.

X