Quantcast
Abruzzo, forte rischio di valanghe - Il Capoluogo
Montagna

Abruzzo, forte rischio di valanghe

L’Appennino abruzzese a rischio forte per caduta valanghe.

Lo comunicano la Protezione Civile regionale ed il Comando Unità Tutela Forestale Ambientale e Agroalimentare dei Carabinieri. L’ondata di maltempo che sta colpendo l’Abruzzo ha comportato infatti l’accumulo di strati di neve fresca su strati di neve precedentemente compattata e già trasformata. Questa condizione del manto nevoso provoca un aumento della instabilità di pendii montani caratterizzati da accumuli di neve con diversa consistenza, umidità e temperatura. I rilevamenti del servizio Meteomont del “C.do Regione Carabinieri Forestale Abruzzo” hanno infatti evidenziato un grado di pericolo 4 su 5 (Forte) per i caduta valanghe su tutta la Regione Abruzzo.

Il rischio è comunque forte su tutti i pendii caratterizzati da una pendenza superiore ai 30 gradi ed in particolare dove la copertura boschiva è particolarmente rada o assente. In considerazione delle avverse condizioni meteorologiche e dei rilevanti cumuli di neve fresca, sono assolutamente da evitare le attività escursionistiche al di fuori delle piste battute e segnalate.

leggi anche
hotel rigopiano - foto ansa
Slavina
Rigopiano, molte vittime nell’hotel travolto
neve esercito
Terremoto
Sisma e neve, è emergenza nazionale
'Oltre il Musp' per la nuova scuola a Sassa
Terremoto
L’Aquila, scuole chiuse fino a sabato compreso
Doppia slavina a Roccaraso
Buona notizia
Ortolano, tratto in salvo uomo dato per disperso
progetto case assergi sommerso dalla neve
Sommersi dalla neve
Assergi, progetto CASE isolato: 118 arriva a piedi
Slavina a Ovindoli
Terremoto
Ortolano, morto sotto alla slavina l’italiano disperso
valanghe sul gran sasso: portella
Slavine
Tre valanghe sul Gran Sasso
valanghe sul gran sasso: portella
Allerta valanghe
Appennino a forte rischio valanghe
valanghe
Emergenza
Rischio valanghe, una mappa per localizzare