IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Arischia, interdette tre strade

Già alla metà di settembre era stata chiusa nella frazione di Arischia, a tutela della pubblica incolumità, un tratto di via dell’Aquila per la messa in sicurezza di una abitazione le cui condizioni statiche si erano aggravate a seguito del sisma del 24 agosto. Le ulteriori scosse che hanno interessato l’aquilano negli ultimi giorni hanno danneggiato anche i puntellamenti, con conseguente revisione temporanea della zona rossa.”Sono state chiuse via di Collebrincioni, via Cacciano e via del Corso – comunica Elia Serpetti, presidente della Amministrazione dei Beni Separati – denunciando le modalità con cui si è proceduto. “Sono comparsi i teli arancione plastificati che si usano nei cantieri e le persone che abitano in quelle strade non sanno più come comportarsi”. Nessun contatto con la popolazione e nessun coinvolgimento dei Beni Separati. “Bisogna accelerare i tempi della messa in sicurezza per ridurre il più possibile il disagio arrecato alla popolazione e alle attività produttive – continua Serpetti  –  ma non si può agire così, in assoluta autonomia, senza relazionarsi con la popolazione e con chi ne interpreta i bisogni. Ad oggi la ‘comunicazione istituzionale’ è affidata esclusivamente agli sbarramenti”.

X