Cassonetti aquilani stracolmi di immondizia

«Ancora una volta denunciamo cassonetti stracolmi di immondizia».

Nuova spada sguainata da Assocasa Ugl L'Aquila. Questa volta, al centro della bufera, è finito il 'disturbo' del verde pubblico.

«L'attenzione è rivolta a quei cassonetti posizionati in prossimità del

fiume Aterno in zona Pile. Oltre a questa indecorosa visione si è

aggiunto, da diversi giorni, un camper che espone le proprie

masserizie all'aperto e in prossimità del fiume. Addirittura questo

spazio, in alcune occasioni veniva usato dai vigili urbani per il

controllo della circolazione», si legge in una nota diffusa.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

«Da quando insiste questo camper anche le

pattuglie non sostano più. C'è malumore e insoddisfazione da parte dei

residenti. E' opportuno provvedere a ritirare l'immondizia e a

regolamentare la presenza di questo camper. Lo chiedono i cittadini

già oberati dai vari balzelli a cui non corrisponde un adeguato

servizio», questa la conclusione.

try {

rtgx._updatePlacement({"placement":"rtgx_undercontent"});

} catch (e) {}

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});