IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Touch Rugby IRB, Vecchie Fiamme vincono prima tappa

Giunge al termine, dopo un pomeriggio all’insegna dello sport e dell’amicizia, la prima tappa del Campionato Italiano di Touch Rugby IRB, organizzata dalla squadra delle Vecchie Fiamme Old Rugby (L’Aquila) presso gli impianti sportivi di Centi Colella e patrocinata dalla LITR (Lega Italiana Touch Rugby).

Tre le compagini scese in campo, oltre la squadra di casa: Viterbo Touch, Movimento Forense Roma e Rugby 99, composta da ragazzi che lavorano nello stabilimento cittadino della Thales Alenia Space.

Sotto un caldo sole primaverile, le compagini si sono sfidate in un girone all’italiana, con partite da 14 minuti ciascuna. La vittoria finale è andata alla squadra delle Vecchie Fiamme Old Rugby (Stefano Falcone, Matteo Piccinini, Fabrizio Tiboni, Francesco Scipioni, Andrea Ricci, Emanuele De Michele, Fabrizio Palmerini, Riccardo Raparelli, Stefano Di Salvatore, Carlo Stefanucci, Amedeo Tirabassi, Gianluca Zimar), uscita imbattuta da tutti gli incontri e registrando il maggior numero di mete segnate (19), subendo solo 2 segnature.

Da segnalare l’ottima prestazione dei ragazzi della Thales Alenia, l’agonismo dei Viterbesi e la simpatia degli avvocati romani, sempre presenti in ogni manifestazione.

Questa la classifica finale: Vecchie Fiamme 13 p.ti – Rugby 99 9 p.ti – Viterbo Touch 5 p.ti – Movimento Forense 0 p.ti. Metamen della manifestazione, con 4 segnature, sono stati: Gianluca Zimar, Matteo Piccinini (entrambi giocatori delle Vecchie Fiamme) e Cristian Porfirio (Rugby 99).

Dopo le competizioni, il proverbiale terzo tempo, che si è svolto nella club house della Polisportiva L’Aquila Rugby, dove si sono svolte anche le premiazioni, al termine delle quali c’è stato il saluto del delegato della LITR, Daniele Mazziotta, che ha ringraziato gli organizzatori e sintetizzato in poche parole i prossimi programmi e progetti del movimento.

Da segnalare, infine, il premio per il miglior giocatore del torneo andato ad Ambra (Viterbo Touch). Prossima tappa del campionato italiano il 26 aprile ad Anzio.

X