IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Disostruzione pediatrica, sai salvare un bambino?

di Lucia Ottavi

Quando parliamo di “manovre di disostruzione pediatrica” ci rendiamo subito conto di come questa espressione fino a poco tempo fa fosse totalmente avulsa dal linguaggio comune e di come, negli ultimi tempi, alcuni tragici episodi abbiano portato alla luce l’importanza di questa terminologia e di quello che c’è dietro di essa.

Le terribili vicende diffuse dagli organi di stampa hanno sconvolto gli animi, ma, allo stesso tempo, hanno scosso anche la coscienza di molti, nel cercare di arginare questo rischio. Per questo motivo, si sono moltiplicati in breve tempo i corsi tenuti da varie organizzazioni, associazioni, enti, per insegnare le manovre di disostruzione pediatrica.

{{*ExtraImg_237287_ArtImgRight_300x225_}}L’amministrazione comunale di San Benedetto dei Marsi, in collaborazione con il dottor Vincenzo Ippoliti, pediatra–neonatologo, istruttore e formatore della società scientifica IRC–AMIETIP e la Misericordia di San Benedetto, nella persona del governatore Sandrino Raglione, il giorno 11 aprile 2015, alle ore 15:00, presso la sala consiliare del palazzo municipale, ha organizzato il primo corso di PBLS-D (Pediatric basic Life Support and Defibrillatione), dal titolo “[i]Rianimazione del bambino e disostruzione delle vie aeree[/i]”.

{{*ExtraImg_237288_ArtImgRight_300x300_}}«Per PBLS-D – afferma il dottor Ippoliti – si intende quell’insieme di manovre in grado di soccorrere un bambino vittima di arresto cardiaco improvviso o di ostruzione improvvisa da corpo estraneo. Campi sportivi, scuole, piscine sono spesso teatro di questo tipo di tragedie, il più delle volte evitabili se chi opera in questi ambiti fosse addestrato a prestare le manovre basilari di primo soccorso, per mantenere le vittime in vita fino all’arrivo del 118. Maggiore è il numero delle persone in grado di prestare primo soccorso, maggiore sarà il numero di bambini salvati».

Il corso è rivolto a tutti, in particolar modo alle persone che ruotano attorno al gioioso mondo dei bambini.

{{*ExtraImg_237289_ArtImgCenter_500x704_}}

[url”Torna alla Home Targato Az”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X