IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Rugby ‘devota’ a San Bernardino

E’ stata presentata nel pomeriggio la nuova “maglia evento” del progetto “L’Aquila Rinasce”, nel magnifico scenario della Basilica di San Bernardino all’Aquila.

La Chiesa, riportata alla luce dall’impresa Donati Spa, sarà raffigurata sulla maglia che gli atleti neroverdi indosseranno domenica 22 marzo, con fischio di inizio alle ore 15, al “Fattori” dell’Aquila, in occasione del quattordicesimo turno del campionato di Eccellenza contro le Fiamme Oro Roma.

Nel corso dell’incontro le porte della Basilica sono state aperte per un’anteprima riservata alla stampa, al fine di mostrare le meraviglie artistiche dell’edificio sacro, illuminato dal nuovo impianto, che sfrutta le tecniche e la tecnologia dell’illuminazione domotica. Il XV allenato da Massimo Di Marco e Massimo Alfonsetti ha già indossato la maglia raffigurante la splendida facciata della Basilica già nell’incontro di sabato scorso a Viadana (Mantova).

«Ringraziamo Donati per aver riportato alla luce questa splendida chiesa e per aver sostenuto il nostro progetto sulle maglie evento – ha sottolineato il presidente dell’Aquila Rugby Club Mauro Zaffiri – cerchiamo nel nostro piccolo di contribuire alla rinascita della nostra comunità, e anche domenica i ragazzi daranno il massimo in campo».

«Mio padre è nato qui vicino, per noi L’Aquila è una seconda città – ha affermato l’ingegner Angelo Donati, patron dell’impresa omonima – quando mi hanno parlato di L’Aquila Rinasce, mi è piaciuto sin da subito il progetto. L’Aquila sta rinascendo, abbiamo voluto dare un segno ai ragazzi che ogni settimana vanno in giro per l’Italia a giocare per la città, portando sulla maglia la Cattedrale di San Bernardino. Ne sono felice, come aquilano d’adozione».

La chiesa, situata nel centro storico aquilano, è stata costruita tra il 1454 e il 1472 in onore di San Bernardino da Siena, e custodisce le spoglie del santo. Il terremoto del 2009 ne ha gravemente danneggiato l’abside e il campanile: «La qualità del lavoro è elevatissima – continua Donati – abbiamo lavorato con il cuore, oltre che con la testa. C’è anche una certa curiosa continuità storica, perché il restauro dopo il terremoto del ‘700 fu realizzato paradossalmente da Gianbattista Donati, di un’antica famiglia dell’Aquila».

Donati Spa è una società di progettazioni, costruzioni e partecipazioni che attua progetti in Italia e all’estero, in proprio, in appalto ed in concessione, nel campo stradale, autostradale, gallerie, edilizia civile ed industriale, aeroportuale, portuale, residenziale, impianti di depurazione delle acque, degli acquedotti, fognature, impianti di irrigazione, impianti elettrici, e consolidamenti, opere speciali in cemento armato, dei moli, delle banchine, dei bacini. La società, nata nel 1978, ha conosciuto una notevole crescita grazie alla diversificazione delle sue attività. In particolare, si occupa di ristrutturazione e restauro di importanti monumenti, come palazzo Carignano a Torino e la meravigliosa Cattedrale di Noto, in Sicilia.

All’incontro è intervenuta l’assessore allo Sport Emanuela Iorio, per il Comune dell’Aquila: «Come assessore allo Sport – ha sottolineato – sono fiera che L’Aquila Rugby sostenga la rinascita dei monumenti cittadini attraverso queste maglie. Da cittadina, sono emozionatissima per essere entrata in questa splendida Basilica restaurata».

Appuntamento al “Fattori” domenica 22 marzo, alle ore 15, per la sfida del XV neroverde contro le Fiamme Oro Roma.

X