IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Lavoro Abruzzo, incentivi per imprese che assumono over 30

L’assessorato al Lavoro della Regione Abruzzo ha stanziato risorse per 1 milione 500 mila euro a favore di imprese/datori di lavoro che assumano soggetti svantaggiati over 30. Si tratta dell’azione di sistema “Welfare to work“, un avviso pubblico che consente di presentare istanze per l’accesso agli incentivi ai datori di lavoro/imprese, finalizzati all’incremento dell’occupazione.

A illustrare la misura, questa mattina a Pescara, l’assessore al Lavoro, Marinella Sclocco, affiancata dal capo Dipartimento Tommaso Di Rino e dal dirigente Giuseppe Sciullo.

«Nello specifico – ha spiegato l’assessore Marinella Sclocco – abbiamo previsto bonus occupazionali per quei datori di lavoro che intendano assumere lavoratori a tempo determinato o indeterminato. In molti casi – ha aggiunto l’assessore – si tratta di disoccupati in età matura, magari capi famiglia, che rischiavano di rimanere tagliati fuori dai circuiti lavorativi con pesanti ricadute economiche sull’inteso tessuto familiare. Così, dopo aver lanciato Garanzia Giovani, che può contare, in Abruzzo, su risorse pari a circa 31 milioni di euro – ha proseguito – abbiamo ritenuto fosse importante inviare un segnale forte anche nei confronti di quest’altra fascia di età, che comprende over 40, 50 e 60».

Gli incentivi prevedono un bonus assunzionale per un importo massimo erogabile pari a 5 mila euro sia in caso di assunzione con contratto di lavoro a tempo pieno (pari o superiore a 30 ore settimanali) e indeterminato sia in caso di trasformazione, dopo la pubblicazione dell’Avviso pubblico sul sito della Regione Abruzzo, del contratto a tempo determinato inferiore a 12 mesi in contratto a tempo indeterminato. Inoltre, è previsto un bonus assunzionale per un importo massimo erogabile pari a 2 mila euro per ogni soggetto assunto con contratto a tempo determinato di almeno 12 mesi. L’istanza deve essere contenuta in un unico plico e trasmessa, unitamente ai relativi allegati, alla Regione Abruzzo – Dipartimento Politiche del lavoro, Istruzione, Ricerca e Università, Servizio Politiche per il lavoro e servizi per l’occupazione, Viale Bovio, 425 – cap. 65124 – Pescara (PE), tramite raccomandata A/R dal primo al 15 aprile 2015 e deve pervenire entro il 20 aprile 2015. Tuttavia, l’istanza può essere presentata anche tramite PEC al seguente indirizzo: lavoro@pec.regione.abruzzo.it.

Infine, il capo Dipartimento, Tommaso Di Rino, ha confermato che, nell’ambito delle risorse individuate dal Fondo sociale europeo, sta per essere avviata, insieme alle Province, una co-progettazione di interventi sulle politiche attive del lavoro sempre in relazione al target dei disoccupati over 30. Il link all’Avviso “Welfare to work” è il seguente: http://tinyurl.com/mwxdp5l.

X