IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Giornate di Primavera del F.A.I. a Picenze

Il Comitato di San Valentino a sostegno del F.A.I. nasce per iniziativa di un gruppo di persone di Picenze di Barisciano con l’obiettivo di promuovere e valorizzare un territorio di estrema bellezza paesaggistica e ambientale. Il Comitato prende il nome da una chiesetta campestre meta di processione il 14 febbraio, giorno dedicato al Santo. Il sostegno al F.A.I. è la diretta conseguenza della condivisione dei principi basilari di questo organismo nazionale: la conoscenza, la concretezza, la coerenza, l’indipendenza, la qualità e la conservazione dei Beni artistici e architettonici.

«Se riuscissimo a leggere il sisma del 2009 come un’opportunità – scrive il portavoce del comitato -, potremmo far sì che diventi un’occasione importante per la ricostruzione non solo materiale ma anche delle memorie storiche ed identitarie dei nostri borghi, un’occasione per riscoprire usi e tradizioni e per far conoscere questi piccoli borghi ricchi di interesse, soprattutto per posizione e bellezza paesaggistica».

Quest’anno, la 23esima edizione delle Giornate di Primavera del F.A.I., che si terranno il 21 e 22 Marzo, vede, tra i 780 luoghi da visitare, anche il Bosco di San Valentino e la chiesetta campestre dedicata al santo.

Sabato 21 saranno gli studenti della Scuola Media di Barisciano a accompagnare i visitatori nel percorso che si snoda tra la chiesa di Santa Maria ab extra e la chiesetta campestre di San Valentino, tra mandorleti e antichi sentieri. Questi i nomi dei giovani ciceroni: Riccardo D.B., Niza A., Valmiera H., Luca B., Federica F., Alessio G., Valdeta H., Giulia S., Amira O., Egzona A., Sara Luce C., Marianna S., Zibide S., Roberta D.A., Coman N., Marica M., Greta P., Manuel G., Marika B., Venhar S., Giampiero C., Nedim B.

Giovani ciceroni di Domenica 22 saranno i ragazzi del territorio: Venhar S., Gianpiero C., Fesal k., Narcis C., Simone C.,Nadia C., Giulia S., Gabriele C.,Aurora D.L. , Luigina C., Arianna P.

Sabato 21 è prevista una lezione semiseria di botanica sotto al mandorlo tenuta dalla Botanica Daniela Tinti del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Domenica 22, al termine della passeggiata, sarà possibile apprezzare nella Chiesa di S. Valentino l’intervento musicale che il Maestro Sabatino Servilio ha voluto donare a questa manifestazione.

In entrambe le giornate sarà presente l’Associazione Bibliobus-L’Aquila che ci porterà alla scoperta del meraviglioso mondo dei libri.

La manifestazione si è avvalsa della collaborazione della Scuola secondaria di primo grado che ha aderito al progetto del F.A.I nelle persone della Dirigente Scolastica Prof.ssa Nadia Di Gaspare e degli insegnanti Gabriella Busilacchi, Giuseppina Riocci, Gilberto Daniele e Tiziana Medoro, del fondamentale apporto scientifico dell’Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga nella persona di Daniela Tinti, dell’Università degli Studi dell’Aquila Dipartimento di Medicina Clinica, Sanità Pubblica, Scienze della Vita e dell’Ambiente nella persona di Anna Rita Frattaroli, dell’approccio tecnico dello Studio di Ingegneria DSX Engineering nelle persone di Alessandro e Amedeo Ximenes, dell ’occhio artistico di Fotoclub 99 nelle persone di Ercolino Rainaldi e Mauro Bologna, della collaborazione di Rosanna Pichelli, Marco D’Antonio, Giulio Pacifico, Giovanni Cialone e della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila nella persona di Angela Ciano. L’evento è stato patrocinato dal Comune di Barisciano con il supporto della Pro Loco di Picenze-Villa di Mezzo-Petogna, il contributo estetico del Vivaio Garden-Gran Sasso.

[url”Torna alla Home Targatoaz.it”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X