IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Scelta-revoca medico ed esenzione ticket in nuova ‘casa’

Da lunedì 16 marzo prossimo i servizi scelta e revoca del medico e esenzioni ticket si svolgeranno nella sede dell’ex Onpi e non più al distretto sanitario di Collemaggio.

Il trasferimento di queste due prestazioni rientra nella seconda fase del graduale spostamento all’ex Onpi, da attuare presumibilmente entro un mese e mezzo, di tutte le attività del distretto sanitario diretto dal dr. Luigi Giacco.

Il 26 gennaio scorso, come primo passo del trasferimento complessivo, sono stati già spostati all’immobile (terzo piano) di via Capo Croce Direzione del distretto e segreteria oltreché cure intermedie, domiciliari e residenziali. Lunedì prossimo 16 marzo a lasciare la sede di Collemaggio saranno gli sportelli per la scelta e revoca del medico di famiglia nonché l’esenzione ticket per reddito e patologia. Al piano terra, per il disbrigo di queste operazioni, funzioneranno 3 sportelli e l’attività si svolgerà in un ambiente molto più spazioso rispetto ai locali di Collemaggio. Inoltre, con l’installazione del totem computerizzato per la distribuzione dei numeretti delle file, sono previsti attese meno lunghe davanti agli sportelli.

Già questa mattina sul presto è entrata in azione la macchina logistico-organizzativa per fare in modo che lunedì prossimo tutto sia pronto per il ‘debutto’ nella nuova sede di lavoro. In attesa di collocare all’ex Onpi tutti gli altri segmenti operativi del distretto sanitario, restano a Collemaggio protesica (per la fornitura di ausili), Uvm (Unità valutazione multidimensionale per l’accesso a varie forme di assistenza) e Pua (ricezione delle domande per richieste di assistenza).

Lo stabile dell’ex Onpi si avvia ormai a diventare un unico polo con una molteplicità di servizi con maggiore comodità dell’utente e per un più efficace lavoro in sinergia delle diverse attività. Va infatti ricordato che, dal 16 gennaio scorso, all’ex Onpi c’è anche il Centro salute mentale (4° piano) e, ormai da oltre un anno, l’hospice per cure palliative (secondo piano). Entro un paio di mesi, inoltre, la gamma delle prestazioni si arricchirà ulteriormente con l’insediamento del consultorio familiare, oggi anch’esso collocato a Collemaggio.

X