IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Violenza sessuale, pena ridotta per un 42enne

La Corte d’Appello dell’Aquila ha parzialmente accolto il ricorso presentato da Ahmed Benadi, un marocchino di 42 condannato nel gennaio del 2014 a sei anni di carcere perché accusato di aver violentato una donna di Ascoli Piceno.

Il fatto è avvenuto la sera del 4 gennaio 2013 nei pressi della stazione ferroviaria di Pescara, e la vittima era stata derubata anche di una piccola somma di denaro e un telefonino.

La pena è stata rimodulata a cinque anni ed un mese. Su Benadi pende peraltro una condanna a cinque anni del tribunale di Ascoli per l’accusa di violenza sessuale e rapina per un altro episodio avvenuto il 10 gennaio del 2013 nei pressi della stazione ferroviaria di San Benedetto del Tronto.

La condanna per i fatti avvenuti a Pescara ed esaminati dalla Corte d’Appello dell’Aquila riguarda la denuncia di una 30/enne ascolana che riferì ai carabinieri di essere stata portata in un immobile isolato nei pressi della stazione di Pescara e qui violentata da Benadi, mentre un altro uomo, non identificato, la teneva ferma.

X