IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Punti nascita, bocciata risoluzione

Il Consiglio regionale ha respinto in serata (con 12 voti a favore e 14 contrari), una risoluzione sui “punti nascita”, presentata dall’opposizione, in cui si chiedeva al Presidente della Giunta e commissario ad acta della sanità, di sospendere gli effetti del decreto dell’11 febbraio scorso che dispone la chiusura dei punti nascita di Sulmona, Atri, Penne e Ortona.

————–

CONSIGLIO ABRUZZO: SOSPIRI (FI), SU PUNTO NASCITA, SINDACO PENNE E’ ASSENTE

«E’ assurdo e inconcepibile che oggi, in occasione del Consiglio regionale straordinario convocato sul tema della chiusura dei punti nascita in Abruzzo, il sindaco di Penne Rocco D’Alfonso, che lo riguarda in prima persona, sia colposamente assente e distante da questa problematica». Lo afferma il Capogruppo di Forza Italia, Lorenzo Sospiri, a margine dell’incontro con i sindaci dei centri abruzzesi interessati dalla chiusura dei punti nascita (Sulmona, Atri, Ortona e Penne).

«E’ impensabile che, una città importante come Penne, punto di riferimento per l’area vestina e per una ampia fetta della provincia teramana, abbia perso il suo alto profilo istituzionale che l’ha sempre contraddistinta nella sua storia. L’apertura di un confronto con l’assessore regionale alla sanità e con il presidente D’Alfonso per individuare un percorso condiviso per salvare il punto nascita di Penne – aggiunge Sospiri – credo che sia fondamentale e vitale per il territorio vestino. Evidentemente non lo è per la maggioranza del sindaco Rocco D’Alfonso».

[url”Torna alla Home Targatoaz.it”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X