IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Bufere sull’autostrada, chiusi tratti A24 e A25

AGGIORNAMENTO 14.59 – L’attenuazione dei forti venti che hanno generato violente bufere nel corso della mattinata ha consentito la riapertura del tratto autostradale Pratola Peligna-Celano (nell’Aquilano) sulla A 25 Torano-Pescara. La circolazione, così come già avvenuto sulla A24 Roma-L’Aquila-Teramo – è tornata alla normalità su tutta l’autostrada. Sospeso anche il fermo dei mazzi pesanti: tutta la rete gestita da Strada dei Parchi è attualmente percorribile con ogni mezzo. Nevica ancora debolmente tra Celano e Pratola, dove il vento continua con minore intensità a sollevare la neve ammassata al bordo delle carreggiate, Strada dei Parchi raccomanda prudenza ai veicoli in transito e consiglia di mettersi in viaggio sulle autostrade abruzzesi A24 e A25 solo dopo essersi informati sulle effettive situazioni meterologiche in corso e sulle reali condizioni di circolazione in autostrada, sintonizzandosi su Isoradio 103.3 o Rtl 102.5.

***

AGGIORNAMENTO 11.07 – Favorevoli condizioni meteo hanno permesso di riaprire interamente il tracciato della A24 Roma-L’Aquila-Teramo. Codice giallo per vento forte tra la Valle del Salto e Teramo, anche se la tratta è percorribile in entrambe le direzioni. Più critica la situazione su A25, dove resta il blocco integrale della circolazione tra Pratola e Celano (nell’Aquilano) che la concessionaria Strada dei Parchi ha stabilito d’intesa con le forze dell’ordine per la visibilità azzerata dalla neve in bufera.

***

Le autostrade abruzzesi A24 e A25, gestite dalla concessionaria della Strada dei Parchi, sono chiuse dalle 4 di stamane per le bufere di neve. Il vento, molto forte, ha toccato e superato in alcuni momenti i 140 chilometri orari. La visibilità ridotta a zero ha spinto la direzione della Coa della Polizia stradale a chiedere la chiusura al traffico per problemi di sicurezza.

Il tratto interessato dalla tempesta di vento e neve è quello tra la Valle Peligna e la Marsica e quello di L’Aquila ovest e Colledara (Teramo).

La società Strada dei Parchi raccomanda agli automobilisti di evitare di mettersi in viaggio e soprattutto di non forzare il blocco imposto sia alle auto sia ai mezzi pesanti.

Con i suoi uomini e con i propri mezzi la concessionaria continua a lavorare per evitare accumuli di neve sul manto stradale, ma, fino a quando non ci saranno condizioni di visibilità sufficienti, A24 e A25 resteranno chiuse al traffico nei tratti autostradali tra Celano e Pratola Peligna, in entrambe le direzioni, sulla A25 e sulla A24 tra l’Aquila ovest e Colledara, anche qui in entrambe le direzioni.

Intanto, questa notte, all’una, sono stati rimossi i mezzi pesanti in panne che, nella serata di ieri, avevano provocato una lunga coda di auto nel tratto tra Pratola e Cocullo. Lentamente la lunga coda di auto si è mossa. Ci sono volute ore, ma alla fine, gli automobilisti hanno potuto raggiungere le uscite preceduti da spartineve, scortati dalla polizia e assistititi dalla Protezione Civile.

X