IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Perdonanza ad alta velocità verso Expo

La Perdonanza Celestiniana sul circuito di Trenitalia, attraverso uno spazio sulla rivista distribuita su Freccia Rossa Expo. E’ quanto annunciato dal sindaco dell’Aquila Massimo Cialente in una conferenza stampa tenutasi nel primo pomeriggio, cui hanno partecipato Fabrizio Verdolin dell’agenzia Emotional Pubblicità, partner di Ferrovie dello Stato Italiane, Alfredo Moroni, vice presidente del Comitato Perdonanza e Salvatore Santangelo, giornalista esperto di marketing territoriale.

«Parliamo di un prodotto di grande qualità – ha dichiarato Santangelo – che, sfidando il sistema locale, accompagnerà il viaggio della Bolla di Celestino all’appuntamento di Milano, aprendo ad un vastissimo panorama nazionale e internazionale il programma della Perdonanza che, anche grazie a questa iniziativa, fungerà da volano per tutte le altre iniziative territoriali del comprensorio aquilano. Una presenza importante, insomma, che permetterà di arrivare all’esposizione universale con una strategia territoriale di forte impatto».

«Di tutti i prodotti di comunicazione presenti sul circuito Trenitalia dell’Alta Velocità, con i suoi 7 milioni di viaggiatori all’anno, quello dedicato all’ Expo – ha affermato Fabrizio Verdolin – è, oggi, quello sicuramente più importante. Nell’affrontare questo appuntamento, la volontà del gruppo è stata quella di non essere un semplice sponsor, ma una parte attiva della manifestazione internazionale, cosa che ci ha indotto a stringere un accordo con il ministero della Pubblica istruzione, per cui tutte le scuole italiane avranno la possibilità di partecipare all’Expo, attraverso l’alta velocità con 11, 13 e 15 euro di spesa, comprensivi del biglietto di ingresso all’esposizione. A coinvolgere nel progetto di comunicazione anche tutte le realtà aziendali di vocazione agro-alimentare che troviamo sul circuito dell’alta velocità diretto all’appuntamento di Milano; ad accogliere senza indugio l’input arrivatoci da Salvatore Santangelo di portare la Perdonanza e la Città dell’Aquila all’attenzione di milioni di persone tramite Freccia Rossa».

Sarà pertanto inserito, sulla rivista di Trenitalia, a costo zero, il programma della 721esima edizione della Perdonanza Celestiniana, «opportunità straordinaria», come ha dichiarato Alfredo Moroni, che «arriva nel momento più grande di attenzione internazionale, cui noi abbiamo deciso di partecipare con un progetto che, ripercorrendo l’esperienza Celestiniana, considera il territorio sulla base di una tematica legata anche ai prodotti tipici che si incontrano sui percorsi del Perdono. Un’attività di marketing importantissima che ci permetterà di estendere il nostro brend ad un’attenzione particolarmente vasta».

«Un’incredibile finestra – ha concluso il sindaco Cialente – che si affianca all’opportunità di portare la Bolla di Celestino a Milano; sono molto contento ed affascinato da un progetto tanto ambizioso. Ringrazio pertanto il dottor Verdolin per la grande opportunità che sta dando alla nostra città e al suo momento più alto di espressione identitaria e Salvatore Santangelo per aver spinto l’iniziativa pensando all’esclusivo interesse della Città. Esiste una coerenza profonda tra il tema della Perdonanza e quello dell’Expo, avvalorata anche dall’istituzione dell’anno Celestiniano voluto dal Santo Padre e dalla coincidenza di temi quali la sobrietà, il rifiuto del consumismo e l’affermazione di stili di vita autentici e solidali».

X