IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Simone Coccia Colaiuda inciampa tra gli ostacoli della popolarità

La popolarità genera onori, ma anche (e soprattutto) oneri. Accade così che anche una semplice frase infelice possa finire nel mirino dei mass media. E’ quello che è successo recentemente al modello e aspirante cantante aquilano Simone Coccia Colaiuda, ormai noto ai più come ‘fidanzato della senatrice Stefania Pezzopane’.

Colaiuda, per varie ragioni, ha conquistato una certa popolarità e con essa sono arrivate critiche a fiumi che spesso riguardano, secondo noi senza ragioni logiche apparenti, anche la sua sfera privata e la sua situazione sentimentale. Qualche tempo fa, in un’accesa conversazione sul [i]social network[/i] Facebook, Colaiuda, nel rispondere ad alcune critiche, ha definito una ragazza di Tagliacozzo, bellissima città d’arte del cuore della Marsica, “[i]una povera ragazzetta che vive in un paese sperduto, inesistente sulla cartina geografica[/i]” e si è scatenato il finimondo. Colaiuda ha subito precisato, attraverso una lettera aperta, che non era nelle sue intenzioni esprimere un parere negativo su un paese marsicano che, al contrario, ama tantissimo. Quali fossero le sue reali intenzioni non lo sappiamo, ma certo fatichiamo a pensare che nel corso di una discussione dai toni poco pacati a qualcuno venga in mente di esprimere giudizi sulle caratteristiche geografiche di un paese per ragioni diverse dall’irritazione del momento. Chiaro è, però, che una persona, nel momento in cui diventa personaggio pubblico, debba comportarsi come tale e non lasciarsi andare ad affermazioni che potrebbero essere amplificate proprio dalla sua notorietà. Onori e oneri, come si diceva all’inizio.

Al di là delle affermazioni infelici, verrebbe da chiedersi cosa dovrebbe fare questo ragazzo per tentare serenamente, come tanti altri suoi coetanei fanno, di intraprendere un percorso nel mondo dello spettacolo senza essere insultato. Siamo davvero sicuri che il suo legame con la Pezzopane sia un trampolino di lancio per la televisione? A noi verrebbe da pensare che si stia configurando come una specie di “marchio” da portare alla ribalta in qualsiasi tipo di contesto, seppure completamente sganciato dalla sfera delle relazioni personali.

L’ultimo esempio arriva dalla diffusione su YouTube del primo singolo di Colaiuda: “[i]Numero Zero[/i]”. Le valutazioni sulla canzone le lasciamo a chi è competente nel campo, va detto però che tra tutte le critiche rivolte all’aspirante cantante dagli utenti della rete ben poche riguardano il singolo, il valore della canzone o del testo.

X