Trasferta a Prato per la Gran Sasso Rugby

«Non sarà una partita semplice, ma la squadra cercherà a tutti i costi la vittoria». Con la proverbiale calma che lo contraddistingue Daniele Giampietri, capitano della Gran Sasso Rugby, lancia un messaggio di fiducia ai tifosi e a tutti gli appassionati della palla ovale.

A pochi giorni dalla trasferta di Prato, infatti, il capitano aquilano pensa a incoraggiare il gruppo. «Il Prato Sesto è una squadra che conosciamo bene, ha buone individualità ed esprime un buon gioco collettivo, ma non dobbiamo dimenticarci che lo abbiamo già battuto in passato».

Dopo una settimana di intensi allenamenti, la Gran Sasso recupera anche un paio di giocatori fondamentali nell'economia della squadra. «In questi giorni abbiamo lavorato bene, possiamo vincere con tutti - sostiene il coach della formazione abruzzese Pierpaolo Rotilio - Arriviamo da due sconfitte, intendiamo riscattarci e dipende solo da noi».

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Dopo la pausa forzata di due settimane dovuta al “6 nazioni”, domenica 22 febbraio i grigiorossi partiranno per la Toscana con il proposito di conquistare una vittoria fondamentale. Appuntamento, quindi, alle ore 14.30 sul campo di Querceto, dove l'arbitro Meconi di Roma dirigerà il match U.R. Prato Sesto vs Gran Sasso Rugby. La formazione abruzzese sarà svelata nelle prossime ore.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});