IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila, risveglio innevato

Più informazioni su

La neve è arrivata anche a L’Aquila. Questa mattina la città si è svegliata coperta da modesta coltre di neve. L’avviso circa la possibile nevicata era stato diramato ieri dall’ufficio di protezione civile del Comune dell’Aquila.

«La nostra Penisola – spiegano gli esperti di AbruzzoMeteo – è interessata dal veloce passaggio di un nucleo di

aria fredda proveniente dall’Europa centrale che, in queste ultime ore, ha determinato un deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra Regione dove, al momento, si registrano nevicate fino a quote molto basse, specie sul settore orientale e nella Valle Peligna. Nelle prossime ore continueremo ad assistere a rovesci diffusi, localmente anche a carattere

temporalesco, con nevicate fino a quote molto basse (200-300 metri) ma, occasionalmente, mista a pioggia, anche in pianura. Da stasera è previsto un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dalla fascia costiera, in estensione verso le restanti zone

nel corso della mattinata di mercoledì. Tuttavia, a partire dalla serata di giovedì, assisteremo ad un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche, inizialmente caratterizzato da forti venti occidentali e precipitazioni che, sul settore occidentale, potranno risultare anche nevose. Forti venti sul settore centro-orientale con

violenti raffiche sulle zone montuose e nelle principali valli (Val Vomano, Val Pescara e Val di Sangro). Da venerdì giungerà una diffusa instabilità a causa dell’arrivo di masse d’aria fredda che, alla base dei dati attuali, continuerà ad interessare la nostra Penisola anche nei giorni successivi».

«Sulla nostra Regione – aggiungono gli esperti – si prevedono condizioni iniziali di cielo da

nuvoloso a coperto con precipitazioni diffuse, più frequenti sul settore centro-orientale e sulla Valle Peligna, localmente temporalesche lungo la fascia costiera, nevose intorno ai 200-300 metri ma, occasionalmente, miste a pioggia o a carattere granulare (graupeln), anche in pianura. Temperature al disotto dello zero sulla

Marsica e nell’Aquilano con possibili nevicate ma meno frequenti ed intense rispetto al settore orientale. Da stasera è atteso un temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dalla fascia costiera. Temperature in sensibile diminuzione. Venti moderati dai quadranti settentrionali con rinforzi lungo la

fascia costiera. Mare molto mosso o agitato».

Più informazioni su

X