IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Basket, impresa eroica sfiorata al PalaAngeli

Non basta un grande cuore ai ragazzi del Nuovo Basket Aquilano per superare al PalaAngeli la capolista del campionato di Serie C Abruzzo-Molise: Airino Termoli.

Gli ospiti, comunque, hanno dovuto sudare fino al termine per portare in Molise due punti alla fine meritati, ma i ragazzi di coach Cinquegrana hanno davvero dato l’anima in campo dimostrando di essere diventati una delle realtà più belle del torneo, sicuramente quella che più sta stupendo tutti gli addetti ai lavori che di settimana in settimana riservano attenzioni e apprezzamenti ai giovani della società di Roberto e Paolo Nardecchia.

La gara di domenica ha visto i gialloblù molisani partire subito forte senza però mai riuscire a staccarsi di dosso gli aquilani che hanno varie volte avuto la possibilità di passare in testa all’incontro, pagando alla fine un’inconsueta bassa percentuale dalla lunga distanza, la settimana difficile per il virus influenzale che non ha consentito a mezza squadra di potersi allenare regolarmente e i due leggeri infortuni che sul finale hanno tenuto a lungo in panchina per le cure mediche Carosi e Boungou.

Un’analisi della gara con una capolista formata da elementi con anni di esperienze in categorie superiori che difficilmente si sarebbe potuto sperare di fare ad inizio stagione avendo presentato al via una squadra Under 20 senza esperienza nei campionati seniores e rendersi conto del valore raggiunto dai ragazzi (che mantengono la settima posizione ad un passo dal sesto posto utile addirittura per i playoffs) rende tutto l’ambiente davvero orgoglioso.

Una nota di considerazione per il calorosissimo pubblico che ha affollato un PalaAngeli tutto esaurito e che ha davvero sostenuto con grande partecipazione i ragazzi, ringraziandoli nel consueto giro di campo e apprezzandone lo spirito combattivo.

N.B.A.L’AQUILA- AIRINO TERMOLI 66-75 (17-21, 35-40, 54-59)

N.B.A. L’AQUILA : Fabri 12, Tedeschini 10, Di Carlo, Nardecchia, Carosi 19, Conforti 3, Giannangeli, Croce 3, Foresta 8, Mastropietro, Scacchi, Boungou 11 con 18 rimbalzi.

AIRINO TERMOLI Marinaro 17, Panetta 10, D’Avico 15, Di Lembo 6, Colasurdo 21, Rinaldi 4, Sicuro 2, Zurlino, Barrasso.

X