IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Marsica flagellata dal maltempo: «Necessari finanziamenti»

di Lucia Ottavi

La notte tra il 22 e 23 gennaio si sono verificate abbondanti precipitazioni meteoriche che hanno reso impraticabili alcune strade di San Benedetto dei Marsi, tra cui anche la circonfucense tratto dal ponte sul fiume Giovenco in direzione del comune di Cerchio, via Corbella, via Sbirro Morto, strada vicinale per Sbirro Morto, nonché tutte le strade interpoderali e camperecce, situate in località “Camporeale”, “Abbazia”, “Le Corna”, “Sbirro Morto” e “Pagliarone”.

{{*ExtraImg_230801_ArtImgRight_300x355_}}Il sindaco di San Benedetto dei Marsi Quirino D’Orazio in data 23 gennaio, dalle prime ore del mattino, si è recato personalmente sui luoghi allagati e, insieme ad alcuni dipendenti comunali e ai vigili urbani, ha partecipato alle operazioni di soccorso. Il primo cittadino ha, inoltre, contattato i sindaci dei paesi confinanti colpiti dalla calamità per adottare provvedimenti atti a tutelare l’incolumità dei cittadini.

«Il rischio idrogeologico delle zone colpite – afferma D’Orazio – è molto alto, chiedo alle autorità competenti di intervenire con dei finanziamenti volti alla messa in sicurezza delle aree interessate e alla prevenzione dei danni che potrebbero verificarsi a causa del dissesto idrogeologico».

I tratti di strada sopra richiamati sono stati immediatamente chiusi al traffico veicolare e pedonale, fino a quando persisteranno le attuali situazioni di avversità alla normale circolazione.

[url”Torna alla Home Targato Az”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X