IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

«La Terra del Fucino non sia la Terra dei Fuochi»

Un intervento immediato della Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti, per fare piena luce sul traffico scoperto nella Marsica, nel corso di recenti indagini.

È quanto chiede la senatrice Stefania Pezzopane, che lancia un grido d’allarme su quanto sta emergendo nella zona del Fucino.

«La Terra del Fucino non può e non deve diventare la nuova terra dei fuochi– commenta la senatrice- Non possiamo tollerare che una zona fertile, dove i prodotti locali pregiati, conosciuti e apprezzati in tutta Italia, diventi una discarica di rifiuti tossici e terra di conquista della malavita».

«Ciò che sta emergendo dalle indagini ancora in corso, ad Avezzano e a Luco, è davvero preoccupante e merita un’attenzione nazionale e un rapido intervento delle istituzioni.

Ho già interessato alcuni membri della Commissione parlamentare e ho scritto loro una lettera per invitarli ad attivarsi subito.

Bisogna conoscere se oltre ai siti già individuati, ce ne sono degli altri, da quanto tempo va avanti il trasporto e l’occultamento di sostanze tossiche che inquinano la nostra terra».

«Parallelamente alle indagini degli inquirenti, la Commissione parlamentare d’inchiesta si dovrà occupare anche di quest’altro focolaio venuto alla luce di recente.

Ma non basta – chiarisce la senatrice – Sto predisponendo anche un’interrogazione parlamentare. Il governo deve adottare subito provvedimenti, per bonificare i siti già scoperti ed eventuali altri e predisporre misure straordinarie per la salute dei cittadini, per evitare che accada anche qui quello che si sta verificando in altre regioni d’Italia».

[url”Torna alla Home Targatoaz.it”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X