IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Bollo auto in scadenza, a L’Aquila si paga così

In tutti gli uffici postali dell’Aquila è possibile pagare il bollo auto in scadenza sabato 31 gennaio in modo semplice e veloce. Nel capoluogo, in via della Crocetta e Centi Colella, gli sportelli sono aperti al pubblico con orario continuato 8.20-19.05 dal lunedì al venerdì (il sabato dalle ore 8.20 alle ore 12.35).

Per corrispondere il pagamento, non è necessario che il cliente conosca l’importo dovuto: è sufficiente compilare l’apposito modulo, disponibile allo sportello, indicando tipo, targa del veicolo e regione. Sarà l’ufficio postale, attraverso il collegamento in tempo reale con l’archivio delle tasse automobilistiche, a verificare la correttezza dei dati e comunicare l’importo da pagare. La commissione applicata al servizio è pari ad € 1,50.

Il versamento del bollo auto può essere anche eseguito a mezzo bollettino (con commissione di € 1,30, ridotta a € 0,70 per gli over 70). Poste Italiane ricorda che in cinque uffici postali della città (via della Crocetta, Centi Colella, via Rocco Carabba, via Cardinale Mazzarino e viale Aldo Moro) è a disposizione uno sportello dedicato esclusivamente al pagamento dei bollettini postali. Lo sportello dedicato permette di velocizzare le operazioni di pagamento agevolando la clientela soprattutto nelle giornate con affluenza più elevata, come quelle in concomitanza con le scadenze.

È possibile pagare il bollo auto anche online, sul sito di Poste Italiane www.poste.it, in modo semplice e sicuro, attraverso il servizio “Bollettino”.

I correntisti BancoPostaOnline possono pagare il bollo auto direttamente sul sito con addebito diretto sul conto oppure utilizzando le carte di credito VISA e MasterCard o la carta Postepay. La conferma dell’avvenuto pagamento verrà poi inviata via mail direttamente nella propria Bacheca, l’area riservata alle comunicazioni di Poste Italiane. Chi non è correntista BancoPosta online può comunque fruire del servizio registrandosi al sito di Poste Italiane e pagando con le principali carte di credito o con Postepay. La registrazione al sito è gratuita ed immediata.

Sul sito di Poste Italiane è inoltre possibile pagare il Canone Tv, in scadenza sempre il 31 gennaio, ed i clienti PosteMobile che hanno associato uno strumento di pagamento BancoPosta (conto corrente o Postepay) alla propria Sim, potranno effettuare il pagamento tramite smartphone: grazie alla App PosteMobile, gratuita e scaricabile da Google Play Store e da App Store, il pagamento potrà avvenire in pochi click direttamente dal telefono.

X