IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Pescomaggiore, un’ex scuola di opportunità

Sarà MISA Aps a gestire il progetto partecipativo con gli abitanti di Pescomaggiore per il recupero e la riqualificazione dell’ex scuola elementare in disuso della frazione.

Il Comune dell’Aquila ha affidato all’associazione di promozione sociale MISA la conduzione di un processo partecipativo (d.g.c. 560/14) che, in quattro mesi, coinvolgendo attivamente gli abitanti di Pescomaggiore con interviste ed assemblee, elaborerà il progetto esecutivo per il recupero e la riqualificazione energetica dell’ex scuola elementare della frazione ed individuerà la futura modalità di gestione popolare della struttura.

L’associazione Misa, nata nel 2009 per realizzare l’Eco Villaggio Autocostruito di Pescomaggiore (EVA) e promuovere la rinascita del borgo e del territorio in collaborazione con il Comitato per la Rinascita di Pescomaggiore e la comunità degli abitanti, opera nei settori della bioedilizia, della partecipazione e della valorizzazione del patrimonio storico-culturale ed ambientale.

Il recupero dell’ex scuola elementare del borgo ed il ripristino della sua destinazione all’uso collettivo della popolazione erano stati richiesti con una petizione nel 2011 ed individuati come priorità nello Statuto dei Luoghi di Pescomaggiore condiviso dalla comunità degli abitanti nel 2012. I lavori saranno realizzati dal Comune dell’Aquila, come previsto dal primo Bilancio Partecipativo adottato dal Consiglio Comunale nel 2013.

«Un impegno fattivo quello dell’Amministrazione Comunale, – così si legge in una nota divulgata – coerente con il mandato del sindaco Massimo Cialente per la riqualificazione dei piccoli borghi della Città Territorio ed il lavoro dell’assessore alla Partecipazione Fabio Pelini per introdurre nella prassi amministrativa strumenti di effettivo coinvolgimento dei cittadini. Di rilevante importanza l’interesse mostrato dalla dirigente del settore Ricostruzione Pubblica e Patrimonio Arch. Enrica De Paulis nell’avviare concretamente il progetto sperimentale per il recupero di una struttura strategica per la frazione di Pescomaggiore».

X