IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Ama, arriva l’esenzione per i passeggeri più giovani

Scade il 30 gennaio la domanda per l’esenzione del pagamento del servizio di trasporto AMA, per i ragazzi tra i 15 e i 18 anni.

Lo comunica l’assessore alle Politiche Sociali del Comune dell’Aquila, Emanuela Di Giovambattista.

Tre i requisiti necessari per accedere al beneficio, otre ai limiti d’età. Un reddito familiare non superiore ai 10mila euro annui, come da attestazione ISEE 2013, la residenza nel comune dell’Aquila e la frequenza di un istituto scolastico.

Le domande possono essere ritirate presso l’Ufficio al Diritto allo Studio (in via Rocco Carabba, 6) o scaricate dal sito internet, nella sezione modulistica e consegnate, a mano o per raccomandata, presso il medesimo ufficio.

Chi avesse già acquistato l’abbonamento, può chiedere il rimborso, se in possesso dei requisiti suddetti.

«Nel biennio 2014-2015 il Comune dell’Aquila ha adottato una serie di misure a favore del sostegno al reddito delle famiglie – ricorda l’assessore – come i bonus una tantum, l’esenzione per le mense, i rimborsi per le spese ricreative e per attività sportive dei giovani».

«Quest’ultimo provvedimento sull’esenzione del trasporto AMA fa parte del pacchetto di misure, studiate per l’inclusione sociale e il sostegno al reddito. Misure di cui il Comune dell’Aquila si è fatto carico attingendo a risorse proprie. Tuttavia la crisi sociale ha raggiunto un livello tale, che è impossibile proseguire questo percorso da soli, ma vanno messe in atto delle politiche nazionali e regionali a favore dell’indigenza, che rafforzino l’azione degli enti locali», conclude l’assessore.

X